Ufficiale: THE MASTER di Anderson è il film-sorpresa di Venezia. Una sorpresa prevedibile

Bene, il 18esimo film della prossima Mostra di Venezia, il film sorpresa che andrà a completare la lineup precedentemente annunciata, sarà proprio The Master di Paul Thomas Anderson, il regista di Il petroliere e Magnolia. Attesissimo (tratta della fondazione alla fine degli anni Quaranta di una setta che secondo molti avrebbe analogie con Scientology), tutti fino a qualche settimana fa lo davano per certo al Lido, perfino Variety si era sbilanciato. Invece è clamorosamente risultato assente quando, il 26 luglio, il direttore artistico Alberto Barbera ha rivelato la lista del concorso. Poi qualche giorno fa si sono riaccese le speranze. È stato il sito americano Deadline Hollywood a scrivere che The Master sarebbe stato il film-sorpresa, e difatti oggi la conferma ufficiale è arrivata. Che le cose si stessero rimettendo bene lo si era intuito dal fatto che Harvey Weinstein, il potente distributore del film, aveva deciso di anticipare l’uscita al 14 settembre in America. A quel punto la prima mondiale a Venezia (29 agosto-8 settembre) sarebbe stato un lancio perfetto.
Ecco l’annuncio ufficiale.

la Biennale di Venezia /
69. Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica

4 nuovi titoli entrano nel programma della 69. Mostra di Venezia:
·        The Master di Paul Thomas Anderson 18° film in Concorso (in 70mm)
·        Come voglio che sia il mio futuro?, il nuovo progetto
di Ermanno Olmi (Fuori Concorso – Proiezioni speciali)
·        Convitto Falcone di Pasquale Scimeca (Evento speciale)
·        Du hast es versprochen (Forgotten) di Alex Schmidt (Fuori Concorso)
Quattro nuovi titoli arricchiscono il programma della 69. Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica (29 agosto-8 settembre), diretta da Alberto Barbera e organizzata dalla Biennale presieduta da Paolo Baratta.
Sarà The Master, l’attesissimo nuovo film del regista statunitense Paul Thomas Anderson (Magnolia, Il petroliere) il 18° film in Concorso di Venezia 69.

The Master sarà proiettato in 70mm in Sala Grande (Palazzo del Cinema) il 1° settembre alle ore 19.00, alla presenza del regista e della delegazione ufficiale.

Il film è interpretato da Philip Seymour Hoffman, Joaquin Phoenix, Amy Adams, Jesse Plemons, David Warshofsky e Rami Malek.

Paul Thomas Anderson è il 12° regista (su 18 film) che quest’anno partecipa per la prima volta al Concorso della Mostra di Venezia, insieme a Olivier Assayas, Ramin Baharani, Peter Brosens e Jessica Woodworth, Rama Burshtein, Daniele Ciprì, Xavier Giannoli, Harmony Korine, Terrence Malick, Valeria Sarmiento,  Kirill Serebrennikov.

Questa voce è stata pubblicata in festival, film, Uncategorized e contrassegnata con , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.