Venezia Festival 2012/ LA MIA CLASSIFICA dei film in concorso (alla sera del 6 settembre, 16 film su 18)

Stamattina (giovedì 6 settembre) proiezione stampa del bel Thy Womb del filippino Brillante Mendoza, ieri sera di La Cinquième Saison dei belgi Peter Brosens e Jessica Wodwoorth. Salgono così a 16 i film di Venezia 69 (quelli del Concorso per il Leone d’oro) già presentati. Ne mancano ormai solo 2, quelli di Brian De Palma e Francesca Comencini. Intanto questa è la mia classifica. Come già dicevo in un precedente post, ci sono film che con il passare dei giorni crescono nella memoria e altri cui succede il contrario, il che porta a qualche riaggiustamento e piccola variazione nelle posizioni. Il salto maggiore lo fa Spring Breakers di Harmony Korine. Cliccare i link per leggere la recensione.

1) The Master di Paul Thomas Anderson
2) To The Wonder di Terrence Malick
3) Pieta di Kim Ki-duk
4) Fill The Void (Lemale Et Ha’chalal) di Rama Burshtein
5) Thy Womb di Brillante Mendoza
6) È stato il figlio di Daniele Ciprì
7) Spring Breakers di Harmony Korine
8) Outrage Beyond di Takeshi Kitano
9) Après Mai (Something in the Air) di Olivier Assayas
10) La Cinquième Saison
di Peter Brosens e Jessica Wodwoorth
11) Izmena (Betrayal)
di Kirill Serebrennikov
12) Bella addormentata
di Marco Bellocchio
13) Linhas de Wellington di Valeria Sarmiento
14) At Any Time di Ramin Bahrani
15) Paradies: Glaube di Ulrich Seidl
16) Superstar di Xavier Giannoli

Questa voce è stata pubblicata in cinema, festival, Uncategorized e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.