Venezia Festival 2012/ Rumors: iI coreano Kim Ki-duk probabile vincitore di un premio

Il regista Kim Ki-duk (a destra) sul red carpet di Venezia con i due protagonisti del suo film “Pieta”

L’indizio è di quelli pesanti ed eloquentissimi. Il coreano Kim Ki-duk, regista di quel Pieta che è piaciuto immensamente a stampa e pubblico, è ancora a Venezia. Oggi pomeriggio era in Sala Darsena ad accompagnare regista e attori di un altro film coreano, The Weight, presentato nelle Giornate degli autori. Ero lì, l’ho visto, ho visto anche con quanta foga il pubblico lo abbia accolto e applaudito. Il fatto che sia ancora al Lido sta a significare che domani sera quasi certamente salirà sul palco della Sala Grande a ritirare un premio, e non sarà un premio dei minori, forse lo stesso Leone d’oro. D’altra parte il suo Pieta è dato tra i favoriti insieme a The Master di Paul Thomas Anderson e Après Mai di Olivier Assayas.

Questa voce è stata pubblicata in festival, Uncategorized e contrassegnata con , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.