Film da recuperare stasera sulle tv gratuite: JARHEAD di Sam Mendes (lunedì 1° ottobre 2012)

Jarhead, Retequattro, ore 0,00.
L’ennesimo, non riuscito tentativo di Sam Mendes di ripetere il successo di American Beauty. In fondo, solo un suo film poi ha funzionato abbastanza bene pur non essendo stato un trionfo, Revolutionary Road. Tra poco tornerà nei cinema sorprendentemente come regista del nuovo James Bond Skyfall (la data di uscita è il 31 ottobre), e sarà la prima volta nella storia dell’agente segreto più amato del cinema che dietro la macchina da presa c’è un autore premiato con l’Oscar. Svolta di Bond verso il cinema alto? Vedremo. Intanto stasera vale la pena dare un’occhiata a questo Jarhead che Mendes ha girato nel 2005 per verificare se la cattiva accoglienza riservatagli dal pubblico a suo tempo (e anche dai critici) fosse o meno giustificata. Stavolta il regista londinese filma una storia di marines durante la Guerra del Golfo, la famosa operazione Desert Storm ai tempi della presidenza di Bush padre. Non funziona niente, né l’eccessiva stereotipizzazione dei caratteri, né la furibonda polemica antimilitarista che dipinge l’America come l’impero del male e i marines come suoi luciferini messaggeri. Con Jake Gyllenhaal e Jamie Foxx, allora due star all’apice del successo. Eppure il film fu un disastro. Ma rivisto in tv potrebbe anche rivelarsi interessante. Da non trascurare. Bisogna aggiungere che raramente le produzioni hollywoodiane e più o meno indie sulla Guerra del Golfo e poi sulla guerra-invasione in Iraq hanno funzionato presso il pubblico, forse la gente non ne vuole troppo sapere. Parziali eccezioni alla regola, Three Kings di David O. Russell e naturalmente l’oscarizzato (anche se un po’ tardivamente) The Hurt Locker di Kathryn Bigelow.

Questa voce è stata pubblicata in film, film in tv, Uncategorized e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.