Film imperdibili stasera sulle tv gratuite: L’INNOCENTE di Luchino Visconti (mercoledì 3 ottobre 2012)

L’innocente, Iris, ore 1,41.

Giancarlo Giannini e Visconti sul set

Antonelli e Giannini

Film terminale, testamentario, di Luchino Visconti, da lui girato su una sedia a rotelle dopo l’ictus che l’aveva colpito. È il 1976 e Visconti si confronta in extremis con un fantasma che lo aveva sempre intrigato, ma che non aveva mai osato o non era mai riuscito a trasporre in cinema, Gabriele d’Annunzio. Lo fa con questo suo film dell’addio, dove non c’è la perfezione assoluta dei suoi precedenti capolavori, dove tutto è già corrotto e corroso irrimediabilmente: anche gli interpreti non c’entrano nulla col suo cinema, la sua estetica, la sua visione dei corpi (sono Laura Antonelli e Giancarlo Giannini, entrambi sbagliati e perfino fisiognomicamente inadeguati, soprattutto lui). Ma è pur sempre Visconti, alle prese con una storia morbosamente mélo e feuilleton di una gran dama che partorisce il figlio della colpa, bambino che il marito farà impassibilmente morire esponendolo al gelo. Ci sono anche Rina Morelli e Massimo Girotti, loro sì viscontiani di ferro; il film è da vedere anche per loro. E c’è l’americana Jennifer O’Neill, meravigliosa.

Questa voce è stata pubblicata in film, film in tv e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.