Film stasera sulle tv gratuite: ‘SUXBAD, tre menti sopra il pelo’ (titolo infame di un film non infame) – sabato 17 novembre 2012

SuXbad, tre menti sopra il pelo, Cielo, ore 23,30.
Vabbè che è una commedia adolescenzial-scurrile su/con ragazzi americani con l’ossessione della passera destinata a ragazzi americani (e globali) con l’ossessione della passera, ma tradurre il titolo originale Superbad in Suxbad, tre menti sopra il pelo ce ne vuole. Ci vuole tutta la perversa inventiva, e la bassa furberia, di certa distribuzione italiana. Il film, prodotto nel 2007 da quel genio della comedia scurrile-intelligente che è Judd Apatow (40 anni vergine, Molto incinta, ecc.), è stato un clamoroso successo al box-office americano lanciando molto in alto i suoi sceneggiatori Seth Rogen e Evan Goldberg, e il suo protagonista Jonah Hill. E conquistando pure la critica: verificare lo score su Rotten Tomatoes (88%!). Si può essere volgari, anzi volgarissimi con idee? Si può ri-raccontare la solita storia dell’iniziazione sessual-adulta maschile tra troppo alcol, troppo turpiloquio, troppi fluidi corporali riuscendo a divertire senza far vergognare? Sì, si può. Seth Rogen ha mostrato di essere bravo, molto bravo, scrivendo e interpretando qualxche anno dopo il bel 50 e 50, ispirato alla storia vera di un suo amicoi malato di cancro a 25 anni. Anche qui, se non ci si ferma alla superifcie trucida, si avverte la mano sua e del collegha Goldber, gente che ha il dono della commedia, come il loro padrino-guru-mentore Apatow.  Tre amici alla fine dell’high school e ormai prossimi alla partenza per il college decidono di festeggiare a casa di un’amica, ma non hanno l’età per comprarsi gli alcolici. Da qui si dipana una folle farsa, con qualcosa della meccanica pochadistica, tra documenti falsi, rapine, incidenti, guai con la polizia. Ritmo elevato, grandi risate se non ci si formalizza e non si i sussiegosi. Non per anime belle e timorate, la quantità di parolacce e di riferimenti sessuali supera abbondamentemente il livello di guardia.

Questa voce è stata pubblicata in Container, film, film in tv e contrassegnata con , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.