Film stasera in tv: QUANDO LA CITTÀ DORME (martedì 18 dicembre 2012)

Quando la città dorme, di Fritz Lang, Rai Movie, ore 1,00.
Il penultimo film americano di Friz Lang, uno dei grandi espatriati dell’asse Berlino-Hollywood, quello che fra tutti rimase più fedele a se stesso e al cinema che aveva prodotto prima dell’esilio. Del 1950, Quando la città dorme mette in scena un assassino seriale come Lang aveva già fatto in M, il mostro di Düsseldorf, ma stavolta il bersaglio grosso sono la stampa e il suo furore mercantile-scandalistico, una stampa pronta a ogni bassezza pur di vendere copie e colpire alle viscere il lettore. Un uomo, di cui vediamo il volto, penetra in casa di una donna e la uccide lasciando una scritta con il rossetto, e da allora verrà subito battezzato nella grancassa mediatica ‘The lipstick killer’. Al New York Sentinel incomincia tra i cronisti la competizione, innescata dal giovane erede senza scrupoli del giornale, su chi ghermirà prima degli altri l’assassino: il quale, ovvio, colpirà ancora. Una ragazza verrà usata come esca, e la caccia diventerà molto pericolosa. A Lang interessa di più mettere in luce il cinismo del quarto potere che le perversioni di un omicida. E lo fa con una spietatezza tutta europea, con lo sguardo disincantato di chi il male lo conosce e l’ha visto da vicino. Bellissimo cast, con Thomas Mitchell, Dana Andrews, George Sanders, Rhonda Fleming. Partecipazione speciale di Ida Lupino, l’attrice-regista di tanti imprescindibili noir.

Questa voce è stata pubblicata in cinema, Container, film, film in tv e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.