Film-doc stasera sulle tv gratuite: MARLENE DIETRICH, LA SUA CANZONE (martedì 1° gennaio 2013)

Marlene Dietrich. La sua canzone, la7, ore 0,00.
marlene-dietrich-her-own-song-786919lmarlene-dietrich-her-own-song-964318lImperdibile. E come si potrebbe non guardarselo? Vi si parla di -, vi si mostra Marlene Dietrich, e tanto basti. Realizzato dal nipote David Riva nel 2001 (ciè dal figlio di quella Maria Riva che aveva qualche anno prima maltrattato la somma Diva nel suo memoir Marlene Dietrich, mia madre, subito appaiato al Mammina cara demolitivo di un altro mito, Joan Crawford), non è il solito doc che ripercorre i fasti e ripropone le immagini dei film più celebri, ma scava più nel privato e dietro le quinte: focalizzandosi in particolare sull’opposizione decisa, e immediata, di Marlene al nazismo e sul suo sostegno alle truppe americane in guerra contro la Germania patria matrigna. Importante, anche perché si avvale di documenti privati di famiglia mai apparsi prima, e di testimonianze che vanno dalla stessa Maria Riva a Volker Schlöndorff a Burt Bacharach, pianista-accompagnatore nei tardi tour canori di Marlene. La parte più succulenta e interessante è quella sugli anni Venti e Trenta, nella Germania ancora weimeriana ma già sospesa sull’abisso che vide il sorgere dell’astro Dietrich, anche grazie al suo mentore von Sternberg che la inventò in L’angelo azzurro. Si ripercorre la Berlino affamata ma vitale di quel tempo, e già questo meriterebbe la visione. Climax: il concerto che Marlene tenne a Tel Aviv il 17 giugno 1960, lei tedesca che non cedette mai alla barbarie di fronte a un pubblico, e a un popolo, che di quella barbarie fu vittima.marlene-dietrich-her-own-song-593670lmarlene-dietrich-her-own-song-690115l

Questa voce è stata pubblicata in cinema, documentario, film, film in tv e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Una risposta a Film-doc stasera sulle tv gratuite: MARLENE DIETRICH, LA SUA CANZONE (martedì 1° gennaio 2013)

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.