Film stasera sulle tv gratuite: UNA LUCERTOLA CON LA PELLE DI DONNA di Lucio Fulci (martedì 8 gennaio 2013)

Una lucertola con la pelle di donna, Iris, ore ore 23,21.
lucertola_con_la_pelle_di_donna_florinda_bolkan_lucio_fulci_004_jpg_jrsxCome una scheggia riaffiora di tanto in tanto nei palinsesti Iris uno dei veri grandi critici di questo paese, Tatti Sanguineti, con le sue esplorazioni di regioni filmiche sommerse e dimenticate. Stanotte presenta Lucio Fulci il magnifico e il suo Una lucertola con la pelle di donna, film girato nel 1971, qualche anno prima che Fulci diventasse un maestro internazionalmente riconosciuto dell’italian horror tendenza gore, cioè la versione più estrema. Semmai, questo film appartiene alla Golden Era degli italian gialli, il genere fondato da Dario Argento, e poi replicato in infinite varianti. Argentiano fin dal titolo animalier, Una lucertola, solo che Fulci non è ovviamente Dario Argento, ma un visionario cattivo e malato che non teme di affondare e affondarci nel fango e nel lercio, e anche peggio. Siamo a Londra, la Londra approssimativa di tanti spaghetti thriller di quegli anni (vedi Cosa avete fatto fatto a Solange?). Una signora, la grandissima Florinda Bolkan, icona di quel cinema e quel periodo, spia morbosamente e assai lesbicamente la vicina Anita Strindberg, e la notte in sogno la uccide. Di lì a poco la vicina verrà trovata ammazzata come da sogno-incubo di Florinda, che ovvviamente viene sospettata. Ma non è mica così semplice la faccenda: cast grandissimo, oltre alle due signore ci sono il cupo, minaccioso Stanley Baker arrivato dritto dal loseyano L’incidente e un Jean Sorel dal volto angelico. Buona visione.

Questa voce è stata pubblicata in cinema, Container, film, film in tv e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.