Film stasera sulle tv gratuite: DJANGO 2, il grande ritorno (giovedì 17 gennaio 2013)

Django 2, il grande ritorno, Iris, ore 23,46.
DChiaro che lo ripeschino in  tv nel giorno in cui esce nei cinema il Django Unchained di Quention Tarantino, che del mitologico Django di Sergio Corbucci è citazione e omaggio. Solo che questo non è il Django primigenio e fondativo del 1966 (la recensione di questo blog), ma il suo tardivo, molto tardivo sequel del 1987. Con sempre Franco Nero nel ruolo del titolo – ruolo che a suo tempo l’aveva reso celebre in tutto il mondo, il terzo soprattutto, quale eroe popolare nemico dei prepotenti – ma stavolta alla regia non c’è più Sergio Corbucci, sostituito da Nello Rossati. Non è nemmeno più tempo di italian western, il genere è ormai commercialmente defunto da un pezzo, si tenta dunque un’operazione ibrida che lo mescola all’allora trionfante aventuroso simil Indiana Jones. Django 2, affaticato da troppe astuzie e troppe ambiguità, non ripete neppure alla lontana il successo clamoroso del primo, e si inabissa nel cono d’ombra. Ma in questi giorni di celebrazioni tarantiniane merita di essere riscoperto e anche visto. Django si è da tempo ritirato in un convento ispanico (il film è stato girato in Colombia) dove si fa chiamare padre Ignatio, è un uomo del Signore ormai, un uomo di pace, anche se i suoi demoni interiori non li ha ancora domati del tutto. Ma è costretto a lasciare la sua nuova vita e dissotterrare la sua celebre mitragliatrice quando scopre di avere una figlia, e che quella figlia è stata rapita da un villain intenzionato a venderla a un bordello. Django non più padre Ignatio parte alla caccia del Diablo, così si chiama il malvagio. Giustizia sarà fatta, dopo abbondanti sparatorie e spargimenti di sangue, perché l’estremismo, la brutalità, l’efferatezza spinta fino al sadismo sono fin dall’origine l’indelebile marchio di fabbrica di Django. Non male, ma è meglio evitare paragoni con quello corbucciano. Le leggende sono leggende.

Questa voce è stata pubblicata in cinema, Container, film, film in tv e contrassegnata con , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.