Film stasera sulle tv gratuite: GUARDIA, GUARDIA SCELTA… (giovedì 21 marzo 2013)

Guardia, guardia scelta, brigadiere e maresciallo, Rai Tre, ore 21,10.
gdp-spettac1-14Film del ciclo dedicato da Rai Tre ad Alberto Sordi, e si tratta di un titolo non così centrale nella sua filmografia, non così visto e così spesso riproposto in tv. Ben venga dunque la messa in onda stasera di Guardia, guardia scelta, brigadiere e maresciallo (titolo elencatorio insolitamente, coraggiosamente lungo e bello), che consente di riapprezzare questa ormai trascurata commedia popolare del 1956, girata dunque in piena epoca di quello che fu battezzato, non senza un certo disprezzo da parte della critica paludata, neorealismo rosa. Ambienti e personaggi della classse proletaria o piccolissimo borghese, solo che l’obiettivo non è più la denuncia delle magagne sociali, ma, meno ambiziosamente, strappare qualche risata al pubblico. Però, a vederlo oggi, questo film rivela una struttura narrativa abbastanza sofisticata, più storie che si intrecciano e ruotano intorno allo stesso luogo, una centrale di vigili urbani, e alla regia Bolognini è elegante come sempre.  Quattro i personaggi principali, nei ruoli gerarchici del titolo. Sordi è un’inflessibile multatore che non guarda in faccia a nessuno, anticipando il personaggio che di lì a qualche anno interpreterà in Il vigile di Luigi Zampa. Ma tutto il cast è stratosferico. Sentite qua: Aldo Fabrizi, Gino Cervi, Peppino De Filippo, Nino Manfredi, Valeria Moriconi, Memmo Carotenuto. Serve altro per vederlo?

Questa voce è stata pubblicata in cinema, Container, film, film in tv e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.