Film stasera sulle tv gratuite: LA LUPA di Gabriele Lavia (giovedì 21 marzo 2013)

La lupa, Iris, ore 23,41. Regia di Gabriele Lavia.
lupa_monica_guerritore_gabriele_lavia_029_jpg_ipsrUn Gabriele Lavia-Monica Guerritore movie del 1996, quando i due erano erano ancora coppia di fatto sulla scena e fuori scena. Certo non siamo ai livelli cultistici del loro precedente erotico-intellettuale Sensi, ma questa traposizione di un fiammeggiante racconto mélo-verista di Giovanni Verga – portato a teatro anche da Anna Magnani – riserva agli appassionati dei due momenti di raro godimento. Una Sicilia più che mai torrida, infuocata, riarsa, calcinata, febbrile, percorsa da tormenti e spasmi erotici dei quali una cupa, scarmigliata Guerritore dà una rappresentazione urlata, iper melodrammatica, corporea e estrema fino all’isteria. Il modello femminile adottato resta quello della donna mediterranea dalla sensualità tellurica e pericolosa, un po’ tarantolata (nel senso demartiniano di rito della taranta), un po’ mater mortifica pronta a divorare con la sua egemone fisicità chiunque osi entrare nel suo cerchio magico. Medea e ancora Medea. Nanni Lasca, il più fico del paese (mica per niente è Raoul Bova), si innamora della giovane Maricchia, ma la madre di lei, Gnà Pina, la lupa seduttrice, lo desidera, lo circuisce, lo vuole a ogni costo, e lo avrà. Lui sposerà Maricchia, ma diventerà anche l’amante della suocera. Un triangolo destinato a sfociare in tragedia, ovvio. Finale al calor bianco. Film sfrenato, sregolato e dissennato, l’antitesi di ogni cinema bon ton e timorato, percorso da una vena anarcoide che ne vale la visione. Ci sono anche, oltre a Monica Guerritore e Raoul Bova, Michele Placido e Giancarlo Gianni. Da vedere senza pregiudizi e sopraccigli aggrottati.

Questa voce è stata pubblicata in cinema, Container, film, film in tv e contrassegnata con , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.