Film stasera sulle tv gratuite: TANGUY (domenica 5 maggio 2013)

Tanguy, Rai 5, ore 23,50.
69217320_ph7Li chiamavano bamboccioni. Film francese del 2001 firmato Étienne Chatillez che mette a nudo uno dei nodi più intricati della vita familiare delle ultime decadi, la permanenza infinita in casa dei figli ormai grandia. Causa mancanza di lavoro certo, causa costi astronomici degli alloggi, ma fors’anche per qualche fragilità psicologica o irresolutezza nell’affrontare le responasabilità della vita adulta. Tanguy ha 28 anni, si è appena laureata in orientalistica (cinese e giapponese), dovrebbe partire per la lontana Cina a specializzarsi ma traccheggia, pospone, ritarda, rimanda. Non si decide a lasciare la casa dei genitori, ed è la madre la prima a dare segni di insofferenza, poi toccherà al padre. Tra genitori e figlio comincia una vera e propria guerriglia, i primi cercando in tutti i modi di sloggiarlo, il secondo di resistere. Si arriverà in tribunale, e alle maniere fortissime. Commedia agra, cattiva, con risvolti grotteschi che a suo tempo fece molto parlare. Sabine Azéma e André Dussollier sono i grandi, Eric Berger il junior.

Questa voce è stata pubblicata in cinema, Container, film, film in tv e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi