Festival di Cannes 2013: I FAVORITI alla Palma d’oro (a oggi 23 maggio)

Avvertenza: Questa non è la classifica dei miei film preferiti di Cannes 2013 (che trovate invece a questo link), ma quella dei titoli dati oggi per favoriti dai pronostici per la Palma.

1) Le Passé (Il passato)
Il film girato in Francia dell’iraniano Farhadi è quello che ha ottenuto il consenso più trasversale. Difficile trovare qualcuno cui non sia piaciuto.
2) A Touch of Sin
Il tostissimo film del cinese Jia Zhang-ke ha convinto soprattutto i critici americani, e americano è il presidente della giuria.
3) Inside Llewyn Davis
In my opinion, un film minore dei Coen, però l’hanno adorato in molti, e tra i giurati potrebbe trovare i suoi estimatori.
4) La vie d’Adèle
Di gran lunga il meglio visto finora nel concorso. Ma nel film di Abdellatif Kéchiche ci sono troppe scene lesbiche, una dura perfino un quarto d’ora, ed è scatenatissima. Chissà se la giuria oserà.
5) La grande bellezza
Sorrentino è piaciuto molto più agli stranieri che agli italiani. Secondo me è ben piazzato: Roma è sempre Roma, son pochi a resisterle.
6) Like Father, Like Son
Del giapponese Kore-Eda Hirozaku, non è un granchè. Però tratta di bambini immersi in una situazione parecchio complicata. E si sa che il presidente di giuria Spielberg per il tema dell’infanzia conculcata ha sempre avuto una sensibilità particolare.

Questa voce è stata pubblicata in Container e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

2 risposte a Festival di Cannes 2013: I FAVORITI alla Palma d’oro (a oggi 23 maggio)

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.