Film stasera sulle tv gratuite: NON SI UCCIDONO COSÌ ANCHE I CAVALLI? (venerdì 28 giugno 2013)

Non si uccidono così anche i cavalli?, Rai Movie, ore 23,10.
C_54_eventoCorrelato_2560_img_articolo
S’erano perse le tracce di questo gran film così rappresentativo della Nuova Hollywood liberal tra anni Sessanta e Settanta, quella che sposava – e con ottimi risultati anche al box-office – impegno politico, critica al sistema (a tutti i sistemi, compreso quello cinematografico) e grande spettacolo. Firmato Sydney Pollack, con un cast che comprende l’attrice-simbolo di quell’era, Jane Fonda, Non si uccidono così anche i cavalli? ipnotizzò le platee e ottenne una paccata di nomination all’Oscar: con una storia che oggi sembra improponibile, ma che allora attirò milioni di spettatori worldwide. Ai tempi della Grande Depressione, schiere di disoccupati ridotti alla fame vagavano per l’America disposti a tutto pur di tirar su qualche dollaro. Così qualcuno ebbe l’idea di inventare le maratone di danza, spettacoli di puro sadismo e voyeurismo in cui decine di coppie davanti al pubblico si sfidavano a chi resisteva di più. Vietato staccare, anche solo per un minuto, proibito riposarsi e dormire. Chi arrivava fino in fondo, e la gara poteva durare giorni e giorni, si prendeva la posta in gioco. Jane Fonda e Michael Sarrazin sono una coppia di disperati che partecipa a una delle maratone più sfiancanti, deve resistere, deve farcela a mettere le mani su quei maledetti dollari, ma non ce la farà. La gara di danza come metafora fin troppo trasparente della lotta per la sopravvivenza ai tempi del capitalismo arrembante e sregolato. Un film ultrapolitico e quasi brechtiano, che allora scosse profondamente (ma era il 1969). Memorabile, oltre ai due protagonisti, anche Susannah York, nella sua migliore interpretazione di sempre. Chissà a rivederlo oggi.

Questa voce è stata pubblicata in cinema, Container, film, film in tv e contrassegnata con , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.