Film oggi sulle tv gratuite: NON È ANCORA DOMANI (LA PIVELLINA) – domenica 30 giugno 2013

Non è ancora domani (La pivellina), La effe (canale 50 dt), ore 13,50.
La PivellinaLa effe, il canale dt della Feltrinelli, rimanda in onda questo prezioso, piccolo film austriaco che, lanciato a Canes alla Quinzaine nel 2009, ha poi fatto il giro di innumerevoli festival. Lo circonda un’aura cultistica, dovuta anche alla assoluta autorialità dell’operazione. maccchina a mano a pedinare i personaggi, e la mescolanza – assai cool e contemporanea – di finzione e documentario. Dirige la coppia Tizza Covi (nata a Bolzano) e Rainer Frimmel, fotografi passati qui al cinema. La pivellina (titolo originale, e chissà perché diventato solo sottotitolo in Italia) segna il loro esordio su schermo grande, ed è il racconto semplice e piano, con un sapore deciso di vita vera, di una bambina di due anni, Asia, abbandonata dalla madre in un parchetto di San Basilio, periferia romana. Torno a prenderla, dice un biglietto messole addosso. La trova Patti, artista circense di strada accampata lì vicino in camper con il compagno Walter. Quel che segue è il come i due si leghino alla bambina, e come il microcosmo che sta loro intorno adotta la nuova arrivata. Stile dimesso-documentaristico come usa adesso, e reminiscenze di certo De Sica, di certo Olmi, pur nella radicale diversità del linguaggio adottato. Covi e Frimmel hanno poi girato una sorta di spin-off, dove il personaggio di Walter, tornato a Vienna, si autonomizza dalla storia precedente e diventa protagonista di uno strano incontro con un attore. Der Glanz des tages (Il brillio del giorno), questo il titolo, è stato presentato a Locarno 2012 ed è piaciuto parecchio ai critici e al pubblico (a me non molto: ecco la recensione), procurandoo al suo interprete Walter Saabel il premio per la migliore interpretazione maschile.

Questa voce è stata pubblicata in cinema, film, film in tv e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.