Film stasera sulle tv gratuite: OLTRE RANGOON di John Boorman (venerdì 5 luglio 2013)

Oltre Rangoon, Rete 4, ore 0,22.
rangoon-1995-01-gHo una devozione, che sfiora la venerazione, per John Boorman, da quando negli anni Sessanta-Settanta inanellò una serie di film che non si possono dimenticare, da Duello nel Pacifico a Senza un attimo di tregua a Un tranquillo weekend di paura. Successivamente Boorman non avvrebbe più raggiunto quei livelli, salvo che nel folle, visionario Zardoz e in Excalibur. Ma è sempre rimasto un regista robustissimo, capace di produrre ottimo spettacolo e da seguire anche nelle imprese meno riuscite. Oltre Rangoon, del 1995, passò dalle nostre parti tra sbadigli e disattenzione, è invece buon cinema civile innestato in scenari esotici e ibridato col genere avventuroso, qualcosa che ha tra i suoi riferimenti The Killing Fields e perfino il remoto Il ponte sul fiume Kwai. Un’americana (Patricia Arquette), dopo un grave lutto, accetta la proposta di un viaggio in Birmania, anzi Myanmar, come l’ha ribattezzata il feroce regime che la schiaccia sotto il suo tallone di ferro. Quella che doveva essere un’immersione in luoghi esotici diventa per la nostra protagonista l’incontro con una realtà che non conosceva, e con l’opposizione incarnata da Aung San Suu Kyi, per la quale ben presto parteggerà attirandosi addosso gli sgherri dei generalissimi al potere. Non ha avuto gran successo, come del resto il recente biopic di Aung San Suu-Kyi, The Lady, firmato Luce Besson e interpretato da Michelle Yeoh. La signora suscita di sicuro un grande rispetto, che però non si mai tradotto in biglietti staccati al cinema.

Questa voce è stata pubblicata in cinema, Container, film, film in tv e contrassegnata con , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.