Film stasera sulle tv gratuite: ‘I ragazzi della 56esima strada’ di Francis Coppola (venerdì 19 luglio 2013)

I ragazzi della 56esima strada, Class Tv, ore 20,45.
The-Outsiders-1983-The-GreasersUno dei due film gemelli che Francis Ford Coppola gira nel 1983 a Tulsa sullo stessa tema, quello delle bande giovanili, sprimentando forme e linguaggi narrativi diversi, più classico e nostalgicamente Fifties-style questo The Outsiders (I ragazzi della 56esima strada), più avant-garde e sprimentalista The Rumble Fish (Rusty il selvaggio). È un Coppola che ormai si è lasciato alle spalle la memorabile stagione dei suoi film anni Settanta e preferisce esplorare, da produttore indipendente e nei modi del cinema indipendente – leggeri, fluidi, aperti, liberi – il film-making. In comune i due film hanno, oltre alla stessa location,l’allora attore-feticcio coppoliano, Matt Dillon, giovane, davvero bello e dannato come James Dean, uno che sembrava destinato a ricalcare le orme dei grandissimi di Holywood, invece così non sarebbe stato. The Outsiders sembra ricalcare volutamente Gioventù bruciata, con le sue due bande giovanili rivali nella provincia americana profonda nei Fifties. Da una parte i ragazzi delle classi basse, dall’altra i fighetti con belle macchine e belle ragazze. Sarà scontro, e ci scapperà pure un morto, con i colpevoli che si rifugeranno in una chiesa e, nel suo incrocio di sacro eprofano, questa è tra le intuizioni più belle di Coppola. Operazione altamente manierista e citazionista, che ripropone in chiave autoriale (pur nella muscolarità e nell’innato gigantismo coppoliano) la nostalgia anni Cinquanta alla American Graffiti. Attenzione, ci sono anche Tom Cruise e Patrick Swayze (e Rob Lowe, Diane Lane, Emilio Estevez).

Questa voce è stata pubblicata in cinema, Container, film, film in tv e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.