Film stasera sulle tv gratuite: IL GIGANTE con James Dean (mercoledì 24 luglio 2013)

Il gigante, Iris, ore 21,03.
giant3Certo, uno dei tre film che hanno creato James Dean e il suo mito, un mito dalla persistenza senza fine. Ma, anche, il film-matrice di ogni successiva soap familiar-canagliesca, di ogni Dynasty e Dallas. Difatti siamo in Texas, in un feuilleton-saga che si dispiega su più generazioni, con conflitti tra genitori e figli, tra fratelli, tra ricchi e poveri, tra ex ricchi ed ex povero. E amori impossibili tra appartenenti a caste diverse o addirittura razze (si potrà usare questa parola? dobbiamo dire etnie?) diverse. Di ogni, davvero. Succulentissimo. Una famiglia di potenti allevatori decade e si impoverisce, mentre ascende al potere grazie al petrolio una nuova classe, e sembra Il gattopardo in versione America profondissima (e però Il gigante arriva prima del Gattopardo, romanzo e film). Le microstorie che si intrecciano alla Storia e ai Grandi Cambiamenti. Dirige George Stevens. Cast impressionante. Non solo James Dean, ma anche Rock Hudson, Liz Taylor, Dennis Hopper, Carroll Baker, Mercedes McCambridge, Rod Taylor. Più Sal Mineo, che dalle parti di James Dean non mancava mai. Con un qualcosa, anche, dei gonfi melodrammi sudisti e sudati e morbosissimi di Tennessee Williams (siamo in pieni anni Cinqunata, del resto). Liz Taylor si innamorò sul set di Rock Hudson, ma lui era gay e non ce ne fu (se è per questo, si innamorò anche di Montgomery Clift, gay pure lui). Dean e Hudson non si soportavano. Fu un set incasinatissimo e pieno di tensioni.

Questa voce è stata pubblicata in cinema, Container, film, film in tv e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.