Film stasera sulle tv gratuite: IBERIA di Carlos Saura (mercoledì 31 luglio 2013)

Iberia, La effe (canale 50 dt), ore 21,40.
iberia1Flamenco dancer Sara Baras performs next to flamenco singers and guitarists during the filming of "Flamenco, Flamenco" in the Andalusian capital of SevilleUn Carlos Saura della metà degli anni Duemila, dunque abbondantemente nella sua fase matura e un filo pompier. Con Iberia siamo molto lontani dal suo cinema anni Sessanta-Settanta alla Cria Cuervos e Peppermint Frappé dove, usando codici cifrati e metafore, lanciava messaggi critici e criptici contro il regime franchista. Questo film  è addirittura la celebrazione di una gloria nazionale, la suite per pianoforte Iberia di Isaac Albeniz. A cent’anni dalla sua composizione Saura riunisce musicisti e soprattutto danzatori di flamenco, per mettere in scena un grande spettacolo su e intorno a quella musica, e sullo spirito spagnolo. Prodotto ineccepibile e grande spettacolo, anche se il rischio retorica non viene del tutto evitato. Però, strana storia quella di Carlos Saura: per una vita è stato il Grande Regista Spagnolo, puro circonfuso dell’aureola del dissidente e del frondista, poi è arrivato Almodovar, e adieu.

Questa voce è stata pubblicata in cinema, film, film in tv e contrassegnata con , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.