Locarno Festival 2013. Recensione: TOMOGUI (Backwater), Edipo in un Giappone sporco, sordido e cattivo

OC701355_P3001_175203

Contrassegna il permalink.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.