Film stasera sulla tv in chiaro: HARSH TIMES con Christian Bale (mercoledì 20 novembre 2013)

Harsh Times – I giorni dell’odio, Rai Movie, ore 23,10.
22862_galGran noir sottovalutato del 2006, cupo, duro e cattivo come i veri noir han da essere. Scrive e dirige quel David Ayer che qualche anno fa firmò la sceneggiatura di Training Day (Oscar a Denzel Washington) e che l’anno scorso ha diretto il bellissimo crime-poliziottesco End of Watch con Jake Gyllkenhaal: una buonissima sorpresa. Come in quasi tutti i suoi film, anche in Harsh Time c’è una coppia di maschi amici o comunque sodali e complici: Jim (Christian Bale), reduce dalla guerra del Golfo con la testa bacata e piena di incubi e male visioni, e il buon Mike, gran voglia di essere un bravo ragazzo se non ci fosse Jim a trascinarlo in gorghi pericolosi. Incursioni nei peggiori gironi di Los Angeles, tra chili di marijuana rubata e venduta, scontri con bande armate, fughe dalla polizia. La coppia finirà in Messico, dove sta la ragazza che Jim vorrebbe sposare. Ma saranno sangue e tragedia. La Frontera, come in moltissimo cinema americano, da L’infernale Quinlan al Mucchio selvaggio, quale passaggio verso l’abisso e l’inferno (della violenza, dei sensi). Da vedere. David Ayer è un autore di rispetto, da noi poco conosciuto e molto sottovalutato. Occhio, c’è Eva Longoria.

Questa voce è stata pubblicata in cinema, film, film in tv e contrassegnata con , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi