Film stasera sulla tv in chiaro: STAYING ALIVE (domenica 12 gennaio 2014)

Staying Alive, Rai Movie, ore 23,10.
staying-alive-1983-07-gUno dei più deludenti sequel della storia del cinema. Del 1983, non riesce mai, neppure in un fotogramma, ad allontanare il fantasma del primo e fondativo La febbre del sabato sera. Non funziona niente, a partire dalla sballatissima regia, che è di Sylvester Stallone. Il quale per il musical non ha in tutta evidenza la minima vocazione, e neanche passione, e si vede. Così lui, e gli sceneggiatori, commettono il marchiano errore di muscolarizzare John Travolta, facendone fisicamente un quasi-clone dello stesso Stallone, stravolgendone la figura, la silhouette, marmorizzandolo, pietrificandolo, sottraend gli quella flessuosità e anche ambiguità che avevano incantato in Saturday Night Fever. E che avevano trasformato Travolta-Tony Manero in quell’icona che sappiamo (e che ancora dura). Qui, piattamente e banalmente, si racconta di un Tony aprodato a Manhattan deciso a sfondare come ballerino nella scena teatrale. Ha una ragazza che lo ama e lo sostiene, ma ne conoscerà un’altra, ricca e un po’ stronza, che potrebbe dargli una mano in carriera. Tutto finisce bene, cone in un qualsiasi, pevededibile success-story, mentre non c’è più quel meraviglioso contesto working class dell’episodio precedente che dava forza e spessore. Non tutta la colonna sonora è dei Bee Gees, e anche questo ha il suo peso.

Questa voce è stata pubblicata in cinema, film, film in tv e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.