Berlinale: Valeria Golino nella giuria del premio Opera prima

miele-5-4074599_0x410Continua ad arricchirsi la presenza italiana alla prossima Berlinale che prenderà il via il 6 febbraio e si concluderà domenica 16. Stavolta si tratta di Valeria Golino, scelta quale membro della giuria che assegnerà il premio Opera prima a uno dei 18 film di esordienti (nessuno italiano) sparsi nelle varie sezione del festival. Golino affiancherà gli altri due giurati, la regista americana di documentari (e organizzatrice di film festival) Nancy Buirski e il produttore argentino Hernán Musaluppi. La nomina arriva dopo il successo europeo e i molti premi vinti da Miele, il suo primo film da regista.

Questa voce è stata pubblicata in attrici, cinema, Container, festival e contrassegnata con , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.