Un film raro stasera sulla tv in chiaro: LA CONDIZIONE UMANA (mart. 18 marzo 2014)

La condizione umana (parte 4), Rai Movie, ore 1,10.
humancondition3Quasi una biografia in cinema del Giappone, o meglio di un pezzo di vita del Giappone novecentesco, dalla guerra primi anni Quaranta alla disfatta. Una trilogia realizzata nei primissimi Sessanta da Masaki Kobayashi, che già dal suo titolo (comune a tutte le parti), La condizione umana, stabilisce soggetto e oggetto della narrazione. Ovvero l’uomo comune giapponese travolto e sovrastato da eventi cui non può sottrarsi. L’everyman che tutti riassume in sé, l’uomo dalle storie e dal destino esemplari, è il giovane ingegnere Kaji, inviato nel 1943 nella Manciuria occupata dal suo paese. Lo accompagna la moglie, e insieme potranno vedere con quale spietatezza siano trattati i prigionieri cinesi e la popolazione locale. In seguito a una tentata evasione di lavoratori-schiavi cinesi dalla miniera di cui è responsabile, Kaji viene destituito, arruolato e mandato in guerra. L’ultima parte della trilogia, forse la più interessante, vede il nostro protagonista dopo la disfatta del suo paese, la fine dell’impero, le bombe su Hiroshima e Nagasaki. Resterà intrappolato nella Manciuria ormai liberata, anzi occupata, dall’Armata rossa, e sperimenterà la brutalità dei vincitori. Un film che in patria ebbe un successo enorme e servì al paese tutto a rielaborare quel passato così vicino e così doloroso. Il Giappone si identificò in Kaji, nel suo essere buono e pacifico, nel suo essere stato coinvolto suo malgrado nella guerra, e in qualche modo si autoassolse. Forse fu (anche) una gigantesca rimozione di responsabilità, ma ci sono momenti in cui c’è bisogno di cancellare, anche di negare. Le indicazioni fornite da Rai Movie su quanto verrà mandato in onda stanotte sono scarne e lacunose. Gli indizi lascian pensare che sia il primo film della trilogia, Nessun amore è più grande, ma potrebbe tratarsi anche di un episodio della riduzione fatta a suo tempo dalla tv giapponese e trasmessa pure dalla Rai. Attendo chiarimenti da Rai Movie, vi terrò informati.
Updating. Rai Movie mi ha risposto, tramite Twitter, preciusando che ogni film della trilogia è diviso in due parti. Dunque in tutto fanno sei puntate. Quella di stasera è la quarta, ovvero la seconda parte del secondo espisodio (Il cammino verso l’eternità), ove si racconta di Kaji in guerra, soldato riluttante ma leale.

Questa voce è stata pubblicata in cinema, Container, film, film in tv e contrassegnata con , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.