Guida veloce ai film del weekend (28-30 marzo)

Quando c'era Berlinguer

Quando c’era Berlinguer

Film usciti giovedì 27 marzo 2014.

Captain America: The Winter Soldier
Ottimo. Bando allo snobismo, correte a vederlo. (recensione estesa)

I fratelli Karamazov
Film ceco e un po’ polacco. In pochissime sale (a Milano è al cinema Beltrade). Messinscena non convenzionale e con idee di Dostojevsky. Da non perdere.

In grazia di Dio
Nel suo Salento Edoard Winspeare gira un film sulla crisi economica e sul tenere duro. Ottima tenuta nella prima parte, anche molto godbile. Poi si sgonfia. Però da vedere. (recensione estesa)

La luna su Torino
Torna Davide Ferrario, ed è ancora Torino. Vedibile. Con Eugenio Franceschini, un attor giovane da tenere d’occhio.

Quando c’era Berlinguer
Documentario di Walter Veltroni meno agiografico di quanto ci si potesse aspettare. Vedibile. (recensione estesa)

Storia di una ladra di libri
Tremendo. Compunto. Bolsissimo. Gonfio di retorica fino a scoppiare. Scansare accuratamente. (recensione estesa)

Yves Saint Laurent
Biopic benedetto da Pierre Bergé, storico socio e compagno di YSL, e difatti agiografico e istituzionale, nonostante non taccia certi peccati. Mediocre, ma utile ripasso di chi e cosa sia stato Saint Laurent. (recensione estesa)

Questa voce è stata pubblicata in cinema, Container, film e contrassegnata con , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.