I FRATELLI KARAMAZOV, un film da vedere. Ecco dove

lsGdGh1DI fratelli Karamazov, di Petr Zelenka (Repubblica Ceca/Polonia, 2008). Da Fiodor Dostojevsky. Con Ivan Trojan, Igor Chmela, Martin Mysicka, David Novotny, Radek Holub, Lenka Krobotova. Al cinema con Distribuzione Indipendente.JsbrhC8OUna cine-versione molto speciale, e imperdibile, del romanzo di Dostojevsky. Un film ceco del 2008, vincitore di due premi al festival di Karlovy Vary (storico festival da qualche anno in forte ascesa) e candidato della Repubblica Ceka all’Oscar per il miglior film in lingua straniere. Queste le credenziali. Non distribuito all’estero finora e adesso arrivato, quasi miracolosamente, nelle nostre sale. Non è la messa in cinema del romanzo, o meglio, non è solo quello. Una troupe teatrale di Praga raggiunge un’acciaieria in via di abbandono e dismissione in Polonia. Devono provare un adattamento dei Karamazov. Intorno c’è tensione, i pochi operai rimasti ancora commentano quanto successo il giorno prima, l’incidente al figlio di uno di loro. Cominciano le prove, e i due universi della fabbrica – l’opera teatrale che sta prendendo forma e gli operai – prima non comunicanti, entrano in relazione. Il teatro e la vita, e il cinema che li ingloba. Da vedere, se possibile.

DOVE
karamazovi_programmazione

Questa voce è stata pubblicata in cinema, Container, film, recensioni e contrassegnata con , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.