Cannes 2014, facciamo il punto della situazione

Festival de Cannes 2011, du 11 au 22 mai 2011.Quel che si sa a oggi del prossimo festival di Cannes.

– Questa del 2014 è l’edizione n.67.
– Le date del festival: 14-25 maggio. Ma i premi verranno consegnati sabato 24 sera, anticipando sul calendario ufficiale perché domenica 25 è giorno di elezioni europee.
– La line-up (così ormai vien detta la lista dei film in programma) verrà comunicata in conferenza stampa giovedì prossimo, 17 aprile, alle ore 11.
– Si conosce a oggi solo il film d’apertura, fuori concorso: Grace di Olivier Dahan (il regista di La vie en rose). Con Nicole Kidman che è Grace Kelly a sei anni dal matrimonio, colta nel cruciale 1962 tra tentazioni di ritorno al cinema e le minacce di De Gaulle di annettersi il principato.

'Grace', il film d'apertura

‘Grace’, il film d’apertura

– Maestro di cerimonia della serata d’apertura e di chiusura sarà l’attore francese Lambert Wilson.
– Svelato anche il film d’apertura della sezione seconda dopo la Compétition, vale a dire Un certain regard. Trattasi del francese Party Girl, codiretto da tre registi, Marie Amachoukeli, Claire Burger e Samuel Theis. Ritratto dal vero e con qualche elemento di fictionalizzazione di Angélique, 60 anni, una vita nel nightclubbing, con ancora la voglia di divertirsi e di amare. A leggere le note di presentazione, non si può non pensare al cileno Gloria.

'Partygirl'

‘Party Girl’

– Presidente della Giuria del Concorso, quella che assegnerà i massimi premi, è Jane Campion, unica donna ad aver vinto la Palma d’oro con Lezioni di piano. Ancora sconosciuti i giurati che la affiancheranno.
– Presidente della giuria di Un certain regard è il regista argentino Pablo Trapero, un habitué di Cannes, di cui si è visto nel 2012 proprio a Un certain regard L’elefante bianco (oltre a un episodio di 7 giorni all’Avana). Anche qui, ancora misteriosi gli altri componenti della giuria.
– Presidente della giuria Cinéfondation e Corti è l’iraniano Abbas Kiarostami, un maestro. E siccome l’anno scorso a capo qui c’era Jane Campion, stiamo a vedere se Kiarostami seguirà lo stesso iter e sarà lui nel 2015 a presiedere la giuria massima. Già comunicati anche gli altri giurati, i registi Mahamat-Saleh Haroun (Ciad) e Joachim Trier (Norvegia) e le registe Noémie Lvovsky (Francia) e Daniela Thomas (Brasile), .

Questa voce è stata pubblicata in anticipazioni, cinema, Container, festival e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.