Film di paura stasera sulla tv in chiaro: BABYCALL (ven. 25 apr. 2014)

Babycall, Rai 4, ore 23,33.
baby_call_noomi_rapacePsychothriller scandinavo con pretese e ambizioni presentato al Festival di Roma qualche anno fa, e che merita la visione soprattutto per la presenza quale protagonista di Noomi Rapace, la Lisbet dei film svedesi tratti da Stieg Larsson (e molto migliore della Rooney Mara del remake Usa di Uomini che odiano le donne). Anna è una giovane madre sola ossessionata dalla paura che al figlio di otto anni possa succedere qualcosa. Lo controlla, lo sorveglia, di notte ascolta ogni suo respiro attraverso il babycall. Riemerge in lei il terrore che l’ex compagno violento torni a minacciarla. Qualcosa succederà, e sarà difficile capire se sia realtà o il risultato dell’immaginazione contaminata e malata di Anna. Niente male. Dirige Pål Sletaune.

Questa voce è stata pubblicata in cinema, film, film in tv e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.