I film più interessanti di stasera (dom. 29 giu. 2014) sulla tv in chiaro

'La maledizione dello scorpione di giada' di Woody Allen. Su Iris.

‘La maledizione dello scorpione di giada’ di Woody Allen. Su Iris.

Cliccare sul link per leggere la recensione o la scheda di questo blog

Cime tempestose (la versione con Juliette Binoche e Ralph Fiennes), Rai Movie, ore 21,15.
Fatal Agents, Rai 3, ore 21,05.
Giuliano Gemma – Un italiano nel mondo, Rai Movie, ore 1,10.
L’uccello dalle piume di cristallo, Rai 3, ore 23,20.
Arca russa, Rai 5, ore 22,59.
La grande abbuffata, Iris, ore 1,03.
La maledizione dello scorpione di giada, Iris, ore 21,07.
L’amore è eterno finché dura, Canale 5, ore 21,11.
Agatha Christie, delitto in 3 atti, top crime, ore 21,05.
Fucking Åmål – Il coraggio di amare, la7d, ore 22,50.
Il prigioniero dell’isola degli squali, Rete Capri, ore 21,00.
Berlin Calling, La Effe, ore 22,20.
Tomboy, La Effe, ore 0,20.
Romeo+Giulietta, Mtv, ore 21,10.
Pelham 1 2 3, ostaggi in metropolitana, Cielo, ore 21,30.
Gli amori di Ercole, Tv 2000, ore 22,35.
L’affare del secolo, Italia 7 gold, ore 23,15.
The Big White, Iris, ore 22,58.
Il grande bianco è quello della neve d’Alaska, scenario di questa storia che ricorda certo cinema dei Coen (Fargo, ad esempio). Un uomo con l’acqua alla gola pensa di aver risolto i suoi problemi finanziario quando, trovato un cadavere, lo spaccia per quello del fratello scomparso chissà dove per intascarne l’assicurazione. Naturalmente le cose si complicheranno parecchioi. Con Robin Williams, Holly Hunter, Woody Harrelson e Giovanni Ribisi.
Malombra, Cielo, ore 23,20.
No, non il classico di Mario Soldati con Isa Miranda, ma la versione softcore del 1983 di Bruno Gaburro. Con una star dell’erotico all’italiana di allora, Paola Senatore, e il plot piegato a mostrare più pelle possibile e più sesso possibile. La storia è quella fogazzariana della nobildonna che si crede reincarnazione di un’ava dalla vita maledetta. Finirà in tragedia. Un culto per molti ragazzacci innamorati del peggio cinema bis italiano.
L’ultimo boyscout, Rete 4, ore 21,30.
Uno dei due film di Tony Scott della serata (l’altro è Pelham 1 2 3). Del 1991, L’ultimo boyscout è un devoto omaggio, anche se alla maniera adrenalinica e survoltata di T. Scott, ai noir classici chandleriani- hammettiani con detectivi disisillusi ma non domi, sempre pronti a cacciarsi in qualche ginepraio in cerca e in nome della verità. Joe ha aperto una sua agenzia di investigazione dopo essere stato licenziato dai servizi per aver pestato i piedi a un importante politico. Quando accetta di proteggere una spogliarellista non sa che quell’incarico apparentemente semplice lo porterà al centro di un pericoloso intrigo. Con un Bruce Willis perfetto. Da rivalutare.
Bandits, Rete 4, ore 23,44.
Crime story in chiave di commedia con la direzione di Barry Levinson. Due evasi, Bruce Willis e Billy Bob Thornton, si rimettono a rapinare banche (la loro tecnica è prendere in ostaggio la notte il direttore e poi accompagnarlo la mattina al lavoro e farsi aprire la cassaforte). Il sogno è raggiungere il Messico. Incontrano per caso una casalinga disperatissima (Cate Blanchett) che decide di aggregarsi al duo. Gran sfoggio di battute e abilità attoriali e mattatoriali. Sottovalutato, invece niente male.

Questa voce è stata pubblicata in cinema, Container, film, film in tv e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.