‘Le meraviglie’ di Alice Rohrwacher premiato al FilmFest di Monaco (di Baviera)

Alice Rohrwacher a Monaco con il CineVision Award

Alice Rohrwacher a Monaco con il CineVision Award

Dopo il Grand Prix al Festival di Cannes Le meraviglie di Alice Rohrwacher incassa un altro riconoscimento all’estero, il che fa ben sperare sull’esito del film sui mercati internazionale. Stavolta Le meraviglie, anzi in tedesco Die Wunder, ha vinto al 37esimo FilmFest di Monaco di Baviera la sezione CineVision riservata ai registi emergenti (e i relativi 12mila euro). In gara c’era anche un altro film italiano, Piccola patria di Alessandro Rossetto. «Il film ha tutto quello che noi amiamo nel cinema: uno stile inconfondibile, accadimenti sorprendenti e un cast magnifico», così ha motivato il premio a Le meraviglie la giuria composta dalla regista e sceneggiatrice tedesca Pia Marais, dal direttore artistico del Tribeca Film Festival Frederic Boyer e dal produttore Titus Kreyenberg.
Il formidabile Leviathan del russo Andrey Zvyagintsev, pure già visto e premiato a Cannes (per la migliore sceneggiatura), vince invece i 50mila euro del premio Arri/Osram per la sezione CineMasters (e qui c’era in concorso anche Anni felici di Daniele Luchetti)..

Questa voce è stata pubblicata in cinema, festival, film, premi e contrassegnata con , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.