I Duran Duran secondo David Lynch. Al cinema il 21, 22 e 23 luglio

unstaged_910500483_262103983980676_4661445691875647326_nChi l’avrebbe mai detto che David Lynch è un appassionato dei Duran Duran? Invece sì (date un’occhiata a questa intervista), tanto da aver accettato di filmare nel marzo 2011 il concerto del gruppo inglese, oggetto di un culto iniziato qualche decade fa e mai declinato, al Mayan Theater di Los Angeles. Due ore, diciannove pezzi, dal mitologico repertorio anni Ottanta dei DD all’album All You Nees Is Now (notevolissimo). Simon LeBon, Nick Rhodes, John Taylor, Roger Taylor, e alla mdp quel genio sempre perturbante di Lynch. Impossibile perdere questo Duran Duran: Unstaged, al cinema solo il 21, 22 e 23 luglio. Videointroduzione di Morgan.

Questa voce è stata pubblicata in anticipazioni, cinema, Container, film e contrassegnata con , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.