LocarnoFestival2014: la mia classifica dei film del concorso (a lunedì 11 agosto)

'La Sapienza' di Eugène Green

‘La Sapienza’ di Eugène Green

Premessa: finora un buon concorso, solo un film è da considerarsi davvero brutto (Cure, the Life of Another). I primi cinque sono tutti molto buoni o buoni, tutti candidabili al Pardo d’oro. Anche se un vincitore annunciato c’è già, Lav Diaz. Quelli dalla posizione 5 alla 9: interessanti. Il n. 10: pessimo.
Cliccare sul link per leggere la recensione di questo blog

1) La sapienza di Eugène Green
2) Durak (The Fool) di Yuri Bykov
3) From What Is Before di Lav Diaz
4) Perfidia di Bonifacio Angius
5) L’Abri di Fernand Melgar
6) Dos Disparos di Martin Rejtman
7) La princesa de Francia di Matias Piñeiro
8) Fidelio, l’Odyssée d’Alice di Lucie Borleteau
9) Ventos de Agosto di Gabriel Mascaro
10) Cure, the Life of Another di Andrea Staka

Questa voce è stata pubblicata in cinema, classifiche, Container, Dai festival, festival, film e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.