Il film da non perdere stasera in tv: IL TRENO PER IL DARJEELING di Wes Anderson (dom. 24 ag. 2014)

Il treno per il Darjeeling di Wes Anderson, Iris, ore 21,03.
32357_gal

Wes Anderson sul set

Wes Anderson sul set

5751_gal

Ma che fine ha fatto mamma? È ancora laggiù in qualche ashram? Così tre fratelli newyorkesi uno più bislacco dell’altro, neanche uno dei tre che sia pur lontanamente corrispondente ai canoni della normalità, partono per l’India e da lì in treno vanno alla ricerca della genitrice, che è poi Anjelica Huston. Il viaggio come scoperta ed esplorazione di sé (ma anche nell’altrove da sé) ecc. ecc. Si respira molto clima Tenenbaum in questo film del 2007, difatti il regista è sempre Wes Anderson, e oltre alla Huston qui rivediamo anche l’adorabile Owen Wilson. Completano il trio di fratelli Adrien Brody e Jason Schwartzman. Che dire? Molto wesandersoniano, con quelle vite deragliate, la famiglia patologica che avvinghia, i ragazzi che restano eterni ragazzi, i genitori vagamente sciagurati. I colori dell’India, così pieni e saturi, fanno una gran figura, come sempre al cinema. Cameos di Barbet Schroeder, Natalie Portman, Bill Murray (poteva mancare?). Guardatelo se amate Wes Anderson e siete ammattiti per i suoi ultimi Moonrise Kingdom e Grand Budapest Hotel. Guardatelo lo stesso se non lo amate, con questo film potreste ricredervi. Il treno per il Darjeeling è anche un omaggio – WA dixit – al cinema del grande maestro indiano Satyajit Ray.

Questa voce è stata pubblicata in cinema, Container, film, film in tv e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.