Film stasera sulla tv in chiaro: MORTE DI UN MATEMATICO NAPOLETANO di Mario Martone (lun. 25 ag. 2014)

Morte di un matematico napoletano, Rai Storia, ore 21,35.
napoletano7-580x457In attesa di vedere nei cinema il nuovo film di Mario Martone Il giovane favoloso, ritratto non così accademico di Giacomo Leopardi che parecchio è piaciuto alla Mostra di Venezia, stasera si potrà riguardare in tv questo suo esordio alla regia cinematografica. Anno 1992, Martone, fino allora solo teatrante, si mette dietro la mdp per ricostruire gli ultimi pezzi di vita  di Renato Caccioppoli. Un outsider, un fuori rango, una figura anomala dell’intellettualità e della scena politica napoletana del dopoguerra. Imparentato per via di madre con Bakunin, docente di matematica con quella genialità e quei tormenti che spesse volte sono degli studiosi dei numeri, vive una sconfitta dopo l’altra, esistenziale, politica (è un comunista appartato e deluso). Si suiciderà. Con Carlo Cecchi, Licia Maglietta, Anna Bonaiuto. E un Toni Servillo parecchio prima del travolgente successo degli anni Duemila. Bellissimo titolo, secco, fenomenologico, oggettivo.

Questa voce è stata pubblicata in cinema, film, film in tv e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.