21 film belli e bellissimi stasera in tv (ven. 2 gennaio 2015, tv in chiaro)

Cliccare sul link per leggere la recensione di questo blog. Alcune schede si riferiscono a una precedente messa in onda.

Un Richard Gere qusi esordiente in 'In cerca di Mr. Goodbar'

Un Richard Gere qusi esordiente in ‘In cerca di Mr. Goodbar’

Ralph Fiennes e Uma Thurman in 'The Avengers - Agenti speciali'

Ralph Fiennes e Uma Thurman in ‘The Avengers – Agenti speciali’

The Women – Donne, La Effe, ore 21,00.
Tentativo assai temerario di rifare e cotemporaneizzare il leggendario Donne girato da George Cukor su testo di Clare Booth Luce futura ambasciatrice Usa in Italia. Un capolavoro di perfidie femminili e giochi al massacro in un centro di bellezza diventato uno stracult gay. Chiaro che il nuovo film del 2008 non poteva essere all’altezza, e difatti è stato un flop al box-office e un bersaglio per i critici più affilati. Incontri e chiacchiere, gossip e veleni in un beauty center, fino al precipitare degli eventi allorquando una signora viene a saper che il marito se la fa con una puù giovane (un classicissimo). Dirige una certa Diane English. Però il cast non è mica male, includendo Annette Bening, Eva Menes e Debra Missing.
Gilda, Rete Capri, ore 21,00.
Nick mano fredda, Italia 7Gold, ore 21,10.
The Avengers – Agenti speciali, Iris, ore 21,10.
No, non l’Avengers targato Marvel-Disney, techno-colossal che resta uno dei più clamorosi incassi degli ultimi anni (abbondantemente al di sopra del miliardo di dollari worldwide). Più modestamente, una produzione del 1998 che rifà una serie di culto della tv britannica anni ’60. Proprio a quel tempo è retrodatato questo film, ambientato in una Swinging London che, tra minigonne e frangette breatlesiane si ritrova a dover fronteggiare una minaccia climatica. Ci penseranno gli agenti speciali a sgominare il villain responsabile della quasi-catastrofe. Poco più che un pretesto per giocare ai film di James Bond early-Sixties e con l’imagerie della Londra di Mary Quant e dintorni. Con Ralph Finnies e Uma Thruman. Più uno Sean Connery che, in un rovesciamento carico di autoironie, fa uno di quei cattivi che lui da 007 combatteva
La ragazza con l’orecchino di perla, la7d, ore 21,10.
Balla coi lupi, la7, ore 21,10.
Lemony Snicket – Una serie di sfortunati eventi, Rai 4, ore 21,13.
Doveva essere il primo di una serie di film tratti dai libri per l’infanzia dell’americano Lemony Snicket (pseudonimo dietro cui si nasconde un signore di nome Daniel Handler). Ma il moderato successo ha evidentemente fatto desistere i produttori che detengono i diritti, e la saga si è aperta e chiusa subito con questo episodio numero 1. Che però non è male. Una storia alla Dickens, di ragazzini costantemente in pericolo e minacciati da un adulto-mostro, in una Londra vittoriana e fumigante assai steampunk. I tre piccoli fratelli Baudelaire, tutti dotati di speciali capacità (no, non superpoteri), una volta rimasti orfani finiscono nelle sgrinfie del conte Olaf, il quale vorrebbe eliminarli per impossessarsi del loro patrimonio. I tre ne passeranno di ogni, ma ovviamente se la caveranno. Con Jim Carrey nella parte del perfido, e immaginate i ghigni, Meryl Streep e il Timothy Spall che lo scorso maggio ha vinto a Cannes il premio come migliore attore per il Mr. Turner di Mike Leigh. Fotografia di Emmanuel Lubezki, oggi uno dei più quotati nel ramo (sua la fotofrafia di Gravity e Birdman).
Ribelle – The Brave, Rai 1, ore 21,15.
Miss Potter, la5, ore 21,10.
Vita e opere, ma soprattuttto vita, di Beatrix Potter, la signorina che – in un’Inghilterra fine Ottocento non così aperta alle carriere femminili (nonostante il lungo regno di Vittoria) – ce la fece ad affermarsi come scrittrice per bambini. Grazie alle sue favole assai british e protoecologiste Beatrix conquista il mercato e il suo editore, con cui ci sarà anche un sodalizio privato. Con una Renée Zellweger non ancora persa alla causa del buon recitare.
Il giorno dello sciacallo, Rai Movie, ore 21,15.
Gli intoccabili (The Untouchables) di Brian De Palma, Rete 4, ore 21,17.
Passione, Rai 5, ore 21,17.
Gli incredibili. Una normale famiglia di supereroi, Rai 1, ore 23,00.
La vie en rose, la7d, ore 23,05.
The Kingdom (di Peter Berg), Iris, ore 23,06.
Del 2007, un film che rispecchia assai bene la lotta su scala mondiale innescata dall’America del dopo 11 settembre al terrorismo. A Riyadh, capitale dell’Arabia Saudita, un attentato fa saltare un complesso residenziale per occidentali. Un gruppo di specialisti capitanato da un agente dell’Fbi cerca di beccare il colpevole, ma si renderà conto di muoversi in un ambiente omertoso se non ostile, scontrandosi con muri invisibili e ostacoli e pericoli continui. Con Jamie Foxx e Jennifer Garner. Regia di Peter Berg.
La pistola sepolta, Italia 7Gold, ore 23,15.
Bellissimo titolo italiano per questo western del 1956 assai anomalo, interessato com’è più ai tormenti e ai dubbi del suo protagonista che all’azione e al bang-bang. George Temple è un tranquillo commerciante con bellissima moglie, dai modi molto borghesi e pacifici, che però nasconde un segreto, quello di essere un micidiale pistolero. A insegnargli l’uso delle armi è stato il padre, ma lui ha sempre evitato di ricorrere a quell’abilità e ha voluto seppellirla, la pistola. Ma il villaggio verrà a sapere, la sua capacità sarà scoperta, e la sua vita cambierà. Con Glenn Ford. Film che in forma di western classico analizza un caso esemplare di doppia vita, di un uomo che mente agli altri, e forse anche a se stesso, sulla propria identità. Metafora di altri segreti e altre diversità che allora a Hollywood non potevano manifestarsi e nemmeno essere nominati. Come l’omosessualità.
Brazil, Rai 4, ore 23,19.
City of Angels, Canale 5, ore 23,36.
Nientemeno che il remake Usa di Il cielo sopra Berlino di Wim Wenders, il quale ci mette la faccia e firma il soggetto. Un angelo buonissimo protegge la città con il compito di vegliare e accompagnare dolcemente e armoniosamente alla morte coloro che ne fossero prossimi. Conoscerà una dottoressa, disperata per non essere riuscita a salvare un suo paziente, ed entrerà nella sua vita. Con Nicolas Cage e Meg Ryan. Fu un flop abbastanza clamoroso, ma bisogna riconoscere al progetto un certo coraggio e una certa vena di follia. Del rigore wendersiano in questo remake sciaquato nelle acque di Hollywod non resta granché.
In cerca di Mr. Goodbar, Rai Movie, ore 23,50.
La duchessa, La Effe, ore 23,55.
Quei bravi ragazzi, Rete 4, ore 23,52.

Questa voce è stata pubblicata in cinema, Container, film, film in tv e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.