Film stasera in tv: GIORNI FELICI A CLICHY di Claude Chabrol (sab. 4 apr. 2015 – tv in chiaro)

Giorni felici a Clichy, Cielo, ore 21,10.
extrait_11021323_0Chabrol meets Henry Miller. Era il 1990, e il risultato fece storcere il naso e alzare il sopracciglio a stuoli di critici di qua e di là delle Alpi, ragione per cui questo film conviene rivederlo e riconsiderarlo (le stroncature massicce e unanimi della stampa possono nascondere tesori inesplorati e però disturbanti il pensiero medio e unico). Alla base c’è un racconto autobiografico in cui Henry Miller racconta  del suo arrivo dalla provincia americana a Parigi negli anni Venti, la Parigi degli expat e delle sperimentazioni e trasgressioni artistico-letterarie e esistenziali. Si lega d’amicizia a un fotografo polacco, fa cose e vede gente con molti vizi e stravizi, soprattutto fa, henrymillerianamente, parecchio sesso. Ci son di mezzo i più quotati bordelli e le più belle prostitute di Parigi, c’è di mezzo una quindicenne che ai due amici si connette in un incerto ménage à trois. Donne e scrittura, come da cliché. Però c’è Claude Chabrol alla macchina da presa, con il suo sguardo sempre disincantato e mai accomodante. Con Andrew McCarthy, Mario Adorf, Barbara De Rossi, Anna Galiena e la musa chabroliana Stéphane Audran.

Questa voce è stata pubblicata in cinema, Container, film, film in tv e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.