Film stasera in tv: LA PECCATRICE (giov. 29 ott. 2015)

La peccatrice, Rete Capri, ore 21,00.
6879_FRAUn mélo del 1940 che già anticipa molto successivo Raffaello Matarazzo, e anche un qualcosa del neorealismo nel suo raccontare piccole vite qualunque disagiate in ambienti disadorni. Anche, l’accorato, partecipe ritratto di una donna in difficoltà e di una intera condizione femminile nell’Italia ancora prevalentemnte contadina e non approdata alla modernità. Maria resta incinta di un uomo che le promete tutto e non mantiene niente, e la abbandona. Finirà in una casa per ragazze madri dove partorira, ma il bambino morirà a pochi giorni dalla nascita. Non finiscono le disavventure per lei, che si rifugia in una famiglia di contadini, per poi esserne scacciata quando saparanno del suo passato. E nemmeno la conoscenza di un uomo buono riuscirà ad aiutarla davvero. Finirà prostituta. Il diario di una donna perduta. Stazioni della via crucis di una ragazza su cui pesa la colpa originaria di una maternità fuori dal matrimonio. In forma di melodramma popolare, il quadro fedele e allarmante di una subordinazioine femminile, di una esclusione sociale. Con la bellissima e molto sensuale Paola Barbara, Vittorio De Sica, Fosco Giachetti. Gino Cervi è il seduttore. Regia di Amleto Palermi. Tra gli sceneggiatori, a segnalare la qualità dell’operazione, ci sono Luigi Chiarini, che nel dopoguerra diventerà lo storico direttore della mostra di Venezia, e Francesco Pasinetti, critico e futuro direttore del Centro Sperimentale di Cinematografia.

Questa voce è stata pubblicata in cinema, Container, film, film in tv e contrassegnata con , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.