Il film imperdibile stasera in tv: IL MISTERO DEL FALCO di John Huston (sab. 19 marzo 2016, tv in chiaro)

Il mistero del falco di John Huston, con Humphrey Bogart. Rete Capri, ore 21,00.
37-relc3adquia-macabraIl classicissimo dell’hard-boiled fatto cinema, insieme al successivo (ma non di molto) Il grande sonno. Mica per niente entrambi interpretati da un iconico Humphrey Bogart. Il mistero del falco, debutto dietro la macchina da presa di John Huston del 1941, stabilisce il canone della cinenarrazione con private-eye disilluso ma non cinico che si muove in un labirinto di menzogne e verità simulate, canone al quale molti film ai atterranno nei decenni dopo. Stavolta il detective molto privato è Sam Spade, creatura di Dashiell Hammett, mentre in Il grande sonno – diretto da Howard Hawks – sarà il Philip Marlowe di Raymond Chandler. E però così affini che nel famigerato immaginario collettivo saranno via via sempre più confusi e sovrapposti. Tutto incomincia come quasi sempre nei noir di scuola hard-boiled: con una signora assai elegante che va da un detective a invocarne l’aiuto per risolvere un problema, e un mistero. In Il mistero del falco è una giovane donna in ambasce per la scomparsa della sorella. Naturalmente sarà l’inizio di una storia assai complicata fatta di molte storie che si incrociano. Un dedalo, un gorgo nel quale l’onesto, per quanto disincantato, Sam Spade finirà col precipitare, fino a scoperchiare un verminaio dopo l’altro. E sono delitti, sono inganni, son giochi di specchi e depistaggi. Un balletto di avidità e menzogna che si agita intorno a una statuetta antica e assai preziosa, il falcone maltese, su cui molti vogliono mettere le mani. Cinema della minaccia e dell’ambiguità, dove niente è quel che sembra e la doppiezza è di tutti. Bogart è Bogart. La femme fatale è Mary Astor. C’è anche Peter Lorre in un ruolo criptogay: non lo si poteva esplicitare, non erano tempi. Bianco e nero, ovvio. Come si conviene a un referto dell’umana abiezione.

Questa voce è stata pubblicata in cinema, Container, film, film in tv e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.