Cannes 2016, tutti i premi (Loach, Dolan, Farhadi, Arnold…)

Schermata 2016-05-22 alle 22.18.31Intanto la lista dei premi. A seguire in altro post un commento. Anzi, come si diceva, una riflessione. Dico solo che il palmarès non mi ha fatto urlare di gioia. Il film di Ken Loach è bello, ma è di un maestro consacrato, e già vincitore di una palma. C’era proprio bisogno di una palma parte seconda? Ma, schierandosi con il suo, peraltro bello e commovent, I, Daniel Blake, si intravede una scelta politica da parte della giuria. Sopravvalutato Xavier Dolan, oltretutto un piangina insopportable che nel discorso non faceva che parlare come una sciampista di emozioni e commozione, e giù lacrime. Non se ne può più di questo divetto. Ma ecco i premi:

Palma d’oro a Ken Loach per I, Daniel Blake

Grand Prix a Xavier Dolan per Juste la fin du monde

Premio della giuria a Andrea Arnold per American Honey

Premio per la regia ex aequo a Cristian Mungiu per Baccalaureat e a Olivier Assayas per Persona Shopper

Premio per la sceneggiatura a Asghar Farhadi per Forushande (The Salesman)

Migliore attrice Jaclyn Jose per Ma’Rosa di Brillante Mendoza

Migliore attore Shahab Hosseini per Forushande (The Salesman) di Asghar Farhadi

Palma d’onore a Jean-Pierre Léaud

Caméra d’or (il premio assegnato alla migliore opera prima) a
Divines di Houda Benyamina, presentato alla Quinzaine des Réalisateurs

Palma d’oro del miglior cortometraggio a
Juanjo Gimenez per Timecode
menzione a João Paulo Miranda Maria per A moça que dançou com o diabo

 

Questa voce è stata pubblicata in cinema, Container, Dai festival, festival, film, premi e contrassegnata con , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.