Un mitico western stasera in tv: DOVE LA TERRA SCOTTA (giov. 28 luglio 2016, tv in chiaro)

Dove la terra scotta, Rai Tre, ore 21,10.
Adorato dai cinefili, un mitologico western anni Cinquanta firmato Anthony Mann. Starring un Gary Cooper nella sua stagione matura e crepuscolare, malinconico fino alla strazio. Cooper, con quella sua bella faccia da bravo americano (una delle facce più belle della storia del cinema), è Link, ex fuorilegge redento che durante una rapina al treno su cui viaggia viene riconosciuto da uno dei banditi e ricattato per i suoi trascorsi. Sarà solo l’inizio di un meccanismo infernale che porterà Link a dover lottare per sè e contro il male. Archetipo di quei film in cui un criminale si tira fuori dal giro, ma poi c’è sempre qualcuno o qualcosa a riportarlo implacabilmente indietro al tempo della colpa e del peccato (vedi ad esempio History of Violence di Cronenberg). Molto scritto. Uno di quei film popolar-intellettuali (l’ambizione non tacita è di rifare la tragedia greca, addirittura) che uscivano dalla grande Hollywood di allora, frutto di sceneggiatori di alta scuola. L’interprete femminile è Julie London, cantante di classe.

Questa voce è stata pubblicata in cinema, film, film in tv e contrassegnata con , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi