Il film da non perdere stasera in tv: ’50 E 50′ con Joseph Gordon-Levitt (dom. 15 genn. 2017, tv in chiaro)

50 e 50, Rai Movie, ore 23,35. Domenica 15 gennaio 2017.
J(Si può fare una commedia sul cancro? Si può far ridere raccontando di cancro? Quando nel 2011 il regista Jonathan Levine ci prova, e soprattutto quando ci prova l’autore dello script Will Reiser, la missione sembra impossibile. Perfino Judd Apatow, il guru della commedia nuova del millennio terzo, aveva parzialmente fallito con Funny People un paio di anni prima. Invece questo 50 e 50 riesce nell’impresa, e châpeau a tutti, autori e attore protagonista, Joseph Gordon-Levitt, mai così bravo e sottile, capace di restituire sfumature, mezzi toni e anche sbracature goliardiche. 50 e 50 sono le possibilità di guarire o morire che si ritrova il protagonista Adam Lerner, 27 anni, allorquando gli diagnosticano un cancro alla schiena. 50 probabilità di farcela, 50 di non farcela. Succederanno parecchie cose. La storia con la sua ragazza naufragherà, ne conoscerà un’altra, più coraggiosa, più leale. Ma il puntello, l’appoggio che ad Adam non viene mai meno è l’amico Kyle, lingacciuto, volgarissimo e assatanato di passera, dj in una piccola radio, interpretato dal formidabile Seth Rogen. Sono i dialoghi tra lui e Adam il nucleo del film. Che non è mai piagnone, commuove sì ma senza ricattarci disonestamente, senza ciolpirci sotto la cintura. Con punte indimenticabili, come quando Kyle usa la malattia dell’amico per commuovere le ragazze e oliare il rimorchio. Gran successo in America, mentre da noi non se l’è filato quasi nessuno. La storia che vediamo è successa davvero a Will Reiser, lo sceneggiatore. Con Anjelica Huston (la mamma di Adam), la bambola di porcellana Bryce Dallas Howard e Anna Kendrick.

Questa voce è stata pubblicata in cinema, film, film in tv e contrassegnata con , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi