13 film stasera in tv (mart. 7 marzo 2017, tv in chiaro)

Luke Evans in 'I tre moschettieri'

Luke Evans in ‘I tre moschettieri’

Cliccare il link per la recensione di questo blog. Alcune schede sono state scritte in occasione di una precedente messa in onda. Con l’asterisco i film fortemente consigliati.

*La città nera di Wlliam Dieterle, Rete Capri, ore 21,00.
I tre moschettieri, Rai 4, ore 21,05.
La più recente versione (anno 2011) dell’immarcescibile cappa-e-spada di Dumas. Solo che stavolta alla regia c’è il Paul W.S. Anderson di Resident Evil, e dunque si vira molto sugli effettacci speciali, l’adrenalinico e il violento spinto. Con derive quasi fantasy. Il tentativo è quello di rendere I tre moschettieri appetibili alle platee pocorn (che però non hanno riempito di soldi, come ci si aspettava, i botteghini). Milla Jovovich è Milady, nel folto cast ci sono Orlando Bloom, Luke Evans e Mads Mikkelsen.
Hurricane – Il grido dell’innocenza di Norman Jewison, Paramount Channel, ore 21,10.
Biopic del pugile galeotto che a suo tempo ispirò anche una celebre ballata di Bob Dylan. Dirige Norman Jewison, il protagonista è il sempre impeccabile Denzel Washington.
Il texano dagli occhi di ghiaccio di Clint Eastwood, Iris, ore 21,00.
Nuovo Cinema Paradiso, Rai 5, ore 21,15.
Diario di uno scandalo, Rai Movie, ore 21,25.
*La donna del destino di Vincente Minnelli, Tv 2000, ore 21,50.
Volavérunt di Bigas Luna, Cielo, ore 22,55.
Bigas Luna rifà a modo suo, con un alto tasso di carnalità, la storia di Francisco Goya e della sua Maya desnuda. Indagando sul mistero della donna che fece da modella per quello che resta uno dei più celebri nudi della storia dell’arte. E a infittire i molti interrogativi, in questo film c’è anche una morte sospetta, forse un omicidio. Del 1999. Con Penelope Cruz.
*Toro scatenato di Martin Scorsese, Paramount Channel, ore 23,00.
Quattro tocchi di campana…, Italia 7 Gold, ore 23,30.
Western Usa crepuscolarissimo del 1971 con due pistoleros che per tirar su un pugno di dollari si sfidano in una plaza de toros. Pistoleros come animali mandati al macello, come nuovi gladiatori. Amaro. Metafora della fine del western? Gran coppia d’attori: Kirk Douglas e Johnny Cash, il re del country.
I cowboys con John Wayne, Iris, ore 23,46.
Uno dei film del John Wayne crepuscolare anni Settanta, della stagione del Grinta per intenderci. Naturalmente anche questo I cowboys, diretto nel 1972 da Mark Ryddell, è un western, con un Wayne per l’ennesima volta a incarnare una figura patriarcal-paterna  protetttiva, rocciosa. E malinconica. Qui è un ranchero solitario, cui son stati uccisi tempo prima i due figli. Dovendo accompagnare altrove la sua mandria assolderà, non trovando uomini disponibili, undici ragazzini ancora in età scolare. Dovranno vedersela con l’immancabile villain, e sarà un percorso di formazione collettivo. Con Bruce Dern.
Colpevole d’omicidio, Rete 4, ore 0,00.
Un De Niro-movie del 2002, un crime psicologico (ispirato a una vera storia) con il poliziotto Vincent La Marca segnato da un pesante passato familiuare, e adesso alle prese con il figlio tossico accusato di aver ammazzato un pusher. Perché i guai di famiglia certe volte non finiscono mai. Con De Niro, James Franco e Frances McDormand.
Amantes, Cielo, ore 1,00.

Questa voce è stata pubblicata in cinema, Container, film, film in tv e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.