Un gran film stasera in tv: LA SPOSA TURCA di Fatih Akin (giov. 9 marzo 2017, tv in chiaro)

La sposa turca di Fatih Akin, Iris, ore 23,44. Giovedì 9 marzo 2017.

filme_gegen_wand_spiegelHead_On_33Il primo grande film del turco tedesco Fatih Akin, quello che impose il suo nome nella top list degli autori europei e gli fece pure vincere a Berlino 2004, meritatissimamente, l’Orso d’oro. Furioso e insieme rassegnato melodramma, come su questo continente non se ne vedevano dai tempi di Fassbinder (vero, c’è Almodovar, ma i suoi sono mélo depotenziati, senza quell’inesorabilità, quella fatalità, quel dolore lancinante che il genere esige). Anzi, se si deve parlare di un possibile erede dell’enorme e non rimpiazzabile Rainer Werner F., l’unico serio candidato è proprio Akin, altri non ce n’è. Vedere e rivedere per credere questo La sposa turca. Lei, Sibel, bellissima, è figlia di immigrati turchi e come tutti quelli di seconda generazione si ritrova divisa tra la cultura dei padri e quella della terra dov’è cresciuta. Vorrebbe vivere l’amore senza costrizioni e impacci, ma si scontra con il codice patriarcale della famiglia e del clan. Tenta il suicidio per sfuggire alla gabbia, si ritrova in una clinica psichiatrica dove conosce un altro tentato suicida, Cahit, anche lui diviso tra la cultura turca dei genitori e quella tedesca. Ha qualche anno più anni più di lei, è vedovo ed è triste. Beve, si droga, si autodistrugge. Sibel gli propone un matrimonio di facciata, in modo che lei si possa emancipare dalla famiglia e vivre sa vie (godardianamante!). Si sposano. Ma, come vuole il melodramma, lui si innamora davvero, e comincia così una storia tormentosa che condurrà i due prima alla separazione, poi a ritrovarsi a Istanbul. Fiammeggiante, emozionante come poche volte s’è visto al cinema nell’ultimo decennio. Travolgente. Fatih Akin si ripeterà due anni dopo agli stessi livelli con Ai confini del paradiso, altro film vicino al capolavoro. Poi arriverà Soul Kitchen, il suo maggior successo commerciale, però film triviale, ruffiano e furbastro, e sgangheratissimo, un passo indietro rispetto ai precedenti, che tradisce tutte le promesse che il regista turco-tedesco aveva fatto intravedere. E una delusione ancora più grande arriverà, purtroppo, con il successivo Il padre, presentato in concorso a Venezia 2015.

Questa voce è stata pubblicata in cinema, Container, film, film in tv e contrassegnata con , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Una risposta a Un gran film stasera in tv: LA SPOSA TURCA di Fatih Akin (giov. 9 marzo 2017, tv in chiaro)

  1. Pingback: 12 film da vedere stasera in tv (giov. 9 marzo 2017, tv in chiaro) | Nuovo Cinema Locatelli

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.