15 film stasera in tv (mart. 23 genn. 2018, tv in chiaro)

virus letale, harry potter, ‘Habemus Papam’ di Nanni Moretti

‘Pallottole su Broadway’ di Woody Allen

Cliccare il link per la recensione. Le schede possono riferirsi a precedenti messe in onda del film o alla sua uscita in sala.

Un uomo chiamato Charro con Elvis Presley, Iris, ore 21,00.
Sarebbe un western dimenticabile, se non fosse che ha per protagonista Elvis Presley. Il che trasforma immediatamente questo film del 1969 in culto.
Virus letale, Cine Sony (55 dt), ore 21,00.
Film del 1995 di ottimi incassi che mette in cinema la paranoia, allora come oggi dilagante, di una possibile pandemia. Il virus letale del tiolo è un simil-Ebola potenziato che ha già attaccato un’area africana. Come fermarne diffusione in tutto il mondo? Dustin Hoffman è il militare-ricercatore che si rende conto del pericolo e dà l’allarme, ovviamente inascoltato dalle autorità preposte (il prototipo in questo senso resta Lo squalo di Spielberg). E comincia la sua lotta per salvare, letteralmente, l’umanità. Regia di Wolfgang Petersen, tedesco specializzato in disastri (intesi come genere) hollywoodiani.
Sicario di Denis Villeneuve, Rai 4, ore 21,05.
Habemus Papam di Nanni Moretti, Rai Movie, ore 21,10.
One Hour Photo di Mark Romanek, Paramount Channel (29 dt), ore 21,10.
La scuola più bella del mondo di Luca Miniero, Canale 5, ore 21,11.
L’incontro-scontro tra Nord e Sud del nostro paese è il tema feticcio, fors’anche l’ossessione, di Luca Miniero, fin dai tempi del suo esordio rgistico nel lungo con Incantesimo napoletano (codiretto col Paolo Genovese del futuro Perfetti sconosciuti). Naturalmente saranno Benvenuti al Sud e Benvenuti al Nord l’apoteosi, anche comerciale. Non pago, Miniero riusa lo stesso innesco narrativo in Un boss in salotto e poi in questo La scuola più bella del mondo. Dove si racconta di una perfetta scuola toscana in corsa per il titolo di migliore d’Italia (preside Chrstian De Sica) che si ritrovano come scolaresca ospite per un equivco una di Acerra, Campania (loro ne avevano invitato una di Accra, Ghana, è bastata una e in più nell’indirizzzo per stravolgere tutto). E ancora una volta è clash di diverse abitudini e antropologie tra super organizzati e apparentemente sgarruppati, tra ordine e vitalismo anarcoide. Si riderebbe, se non fosse per i troppi cliché rimessi in campo e riproposti da Miniero con il copiaincolla. Di Miniero si aspetta con interesse l’imminente Sono tornato, versione italica del tedesco Lui è tornato dove si raccontava di un Hitler redivivo e scagliato nel mondo di oggi. Mentre da noi, ovvio, il revenant è Mussolini.
Un piccione seduto su un ramo riflette sull’esistenza di Roy Andersson, Rai 5, ore 21,15.
L’amante inglese di Catherine Corsini, Cielo, ore 21,15.
Harry Potter e la camera dei segreti, Rete 4, ore 21,20.
Per chi volesse tornare agli inizi della saga e farsi un ripasso, ecco, questo è l’episodio secondo.
Pallottole su Broadway di Woody Allen, Rai Movie, ore 22,55.
Confessioni di una mente pericolosa di George Clooney, Paramount Channel (29 dt), ore 23,00.
Harsh Times – I giorni dell’odio, Rai 4, ore 23,10.
Il cavaliere pallido di Clint Eastwood, Iris, ore 23,10.
Western del 1985 di e con Clint Eastwood. Un ricalco, che è anche un devoto omaggio da parte dell’occhiceruleo Clint al mitologio Cavaliere della valle solitaria, opera centrale degli anni Cinquanta hollywoodiani (lo adoravano, per la sua celebrazione dell’individualismo anarcoide, i ribelli senza causa delle nuove generazioni). Uno sconosciuto arriva da lontano e si mette, in un villaggio disgraziato, subito dalla parte dei cercatori d’oro indipendenti che stanno per essere mandati via – con maniere brutali – dal padrone delle miniere della zona. Uno dei film che fecero capire di che (buona) stoffa fosse fatto l’Eastwood regista.
Constantine, Rete 4, ore 0,20.
N-Capace di Eleonora Danco, Rai Movie, ore 0,35.

Questa voce è stata pubblicata in cinema, Container, film, film in tv e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.