18 film stasera in tv (lun. 2 luglio 2018, tv in chiaro)

L’assassinio di Jesse James per mano del codardo Robert Ford

Espiazione

Cliccare il link per la recensione di questo blog. Alcune schede possono riferirsi a precedenti messe in onda o all’uscita del film.

Il colore viola di Steven Spielberg, Iris, ore 21,00.
Michael di Nora Ephron, Cine Sony, ore 21,00.
Duello a El Diablo di Ralph Nelson, Rai Movie, ore 21,10.
Western (americano) del 1965 che dal classico Sentieri selvaggi di John Ford riprende il tema della donna wasp rapita dahgli indiani, e dei tormentosi rapporti di attrazione-repulsione tra una cultura e l’altra. Il regista dirigerà di lì a qualche anno un western revisionist e decisamente dalla parte dei nativi americani come Soldato Blu. Qui cast strabiliante: James Garner, Sidney Poitier e la bergmaniana Bibi Andersson.
Tradita – Betrayed di Costa Gavras, la5, ore 21,10.
Casa Howard di James Ivory, Cielo, ore 21,15.
The Twilight Saga – New Moon, Italia 1, ore 21,15.
Star Trek II – L’ira di Khan, Tv8, ore 21,25.
No, non  il reboot, ma l’originale Sar Trek anni Ottanta. Questo del 1982 è il secondo episodio.
La spiaggia di Alberto Lattuada, Rete Capri (66 dt), ore 22,30.
Cinquanta sbavature di nero, Paramount Channel, ore 22,50.
Parodia in black delle sciagurate sfumature erotiche. Con un boss della droga che propone il famigerato contratto sessuale a una ragazza che non sembra proprio averci la vocazione. Di massima rozzezza, turpiloquente (astenersi anime sensibili), ma con una sua ribalda vitalità. La messa in ridicolo di una delle saghe più sceme della storia del cinema merita comunque qualche minuto di visione.
Appaloosa, Rai Movie, ore 23,00.
Scary Movie, Spike tv, ore 23,40.
Espiazione di Joe Wright, Rete 4, ore 23,47.
Warm Bodies, Italia 1, ore 23,50.
Cronisti d’assalto di Ron Howard, Iris, ore 0,03.
Shaolin Soccer, Paramount Channel, ore 0,30.
Produzioni di Hong Kong che in Asia ha battuto ogni recordo di incasso, ma che ha funzionato bene anche nel resto del mondo. Un ex giocatore di calcio finito sul lastrico ha l’idea di unire calcio e arti marziali cinesi. Ne esce un team di ragazzi invincibili. Uno dei quei film nobilmente popolari che riportano il cinema alla sua vocazione primaria di grande intrattenimento di massa
Zohan, Cine Sony, ore 0,30.
L’assassinio di Jesse James per mano del codardo Robert Ford, Rai Movie, ore 1,00.
Monella di Tinto Brass, Tv8, ore 1,00.
Uno degli ultimi Brass regolarmente distribuiti (siamo nel 1998): un erotico, ovviamente, con al centro una ragazza che, stando perlopiù in bicicletta, offre al regista l’occasione di riprese di sellino e di quanto sul sellino si posa. Storia rustica di una ragazzetta che non ha nessuna voglia di arrivare vergine al matrimonio e dunque in cerca di un maestro che la educhi al sesso. Lo troverà. Solo per brassiani convinti e compulsivi.

Questa voce è stata pubblicata in cinema, Container, film, film in tv e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.