Il fim imperdibile stasera in tv: I PADRONI DELLA NOTTE di James Gray (domenica 7 ottobre, tv in chiaro)

I padroni della notte di James Gray, Cielo (26 dt), ore 21,15. Domenica 7 ottobre 2018.

15641_gal35320_galIl profondamente newyorkese James Gray è ormai uno dei grandi registi americani della generazione tra 40 e 50, insieme a Paul Thomas Anderson e Darren Aronofsky. Autore di non compulsiva prolificità (6 film in 24 anni, un ritmo lento che testimonia la sua riflessività) e di enorme talento. Difficile decidere cosa sia il suo meglio, se il potente esordio Little Odessa, il suo secondo film, The Yards,  il più recente Two Lovers oppure questo I padroni della notte. Che resta uno dei migliori polizieschi degli anni Duemila (è del 2007), capace di sfondare i confini canonici del noir e di entrare nei territori della tragedia classica. Joaquin Phoenix e Mark Wahlberg (già coppia protagonista in The Yards) fratelli diversi e antagonisti, uno poliziotto l’altro implicato nei malaffari della mafia russa, in un antagonismo archetipico. La ragazza è Eva Mendes. James Gray analizza per l’ennesima volta il suo amaro microcosmo di Brooklyn, con le famiglie conflittuali, gli immigrati di seconda e terza generazione e i nuovi, spietati ragazzi arrivati dall’Est europeo. Sì, forse come dicono quelli che non lo amano troppo, gira sempre lo stesso film. Però che film, signori. Tra tutti i suoi, questo è il più ricco e il più epico. Poi è arrivato – prima a Cannes 2013 e qualche mese dopo nei cinema italiani) il molto atteso The Immigrant (C’era una volta a New York), il suo primo period movie, e purtroppo è stata una delusione, nonostante l’ammirevole tentativo di trasferire ne passato, agli inizi del Novecento, il suo tema-feticcio dell’immigrazione negli Stati Uniti da un’Europa complicata. Il cambiamento vero, il punto di radicale rottura nella filmografia di Gray è arrivato con lo stranamente herzoghiano Civiltà perduta. Riuscito a metà e anche meno, tanto da far parecchio rimpiangere la sua tetralogia di Brooklyn.

Questa voce è stata pubblicata in cinema, Container, film, film in tv e contrassegnata con , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.