Film stasera in tv: ‘Prova d’orchestra’ di Federico Fellini (merc. 31 ottobre, tv in chiaro)

Prova d’orchestra di Federico Fellini, Rai Movie, ore 23,55. Mercoledì 31 ottobre 2018.
Omaggio Rai a Federico Fellini a 25 anni dalla sua morte. Era il 31 ottobre 1993.
Un Fellini fine anni Settanta che allora mi sembrò senile, sentenzioso, inguardabile. Però credo che a vederlo oggi risulti profetico e implacabile nel fotografare, mettere in scena e alla berlina certi vizi italici che erano di quegli anni ma che in fondo sono di sempre, tratto antropologico della stessa italianità. Ovvero l’inesorabile tendenza al disordine, all’anarchia, all’individualismo, l’incapacità di sottoporsi a una qualsivoglia disciplina collettiva nel nome di un qualsivoglia scopo e bene collettivo. Lo si è citato tante, troppe volte questo Fellini del 1979 (non più nella sua fase migliore, che fu quella anni Sessanta), è ora di vederlo, o rivederlo. Si racconta di una prova di orchestra con tanto di telecamere presenti, e con direttore teutonico che cerca di portare a termine l’impresa. Ma gli strumenti, e i suonatori che con i rispettivi strumenti si identificano e formano quasi una mostruosa, chimerica creatura, a poco a poco si ribellano, si assentano, sbracano, suonano male o si rifiutano di suonare. Compaiono sui muri scritte anarcoidi e beffarde. La prova finisce in disastro, e una enorme palla d’acciaio venuta da chissà dove irrompe nel tempio della musica e lo distrugge. Metafora fin troppo esplicita – ed è questo il limite del film, l’eccesso predicatorio-fustigatorio e didascalico – dell’Italia di quegli anni Settanta rivoltata e rivoluzionata, percorsa da ribellismi e anche da bande armate, con un ordine pubblico sull’orlo del collasso. Ma è anche il solito Fellini goliardico e spernacchiante che si diverte a mettere in scena lazzi e schiamazzi da suburra, come nei Vitelloni o in Amarcord.

Questa voce è stata pubblicata in cinema, Container, film, film in tv e contrassegnata con , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.