Film stasera in tv: ‘Nessuno mi crederà’ (ven. 16 novembre 2018, tv in chiaro)

Nessuno mi crederà, un film di Irving Pichel (1947). Rete Capri (canale 66 dt), ore 21,00, venerdì 16 novembre 2018.
Un noir RKO considerata a suo tenpo, anno 1947, assai minore e qualunque e poi, come spesso capita, recuperato come opera indispensabile dai cinefili più intransigenti. Tra Hitchcock e il Billy Wilder di Double Indemnity, un thriller lurido e amorale benissimo girato da Irving Pichel, attore e poi regista, uno dei blacklisted di Hollywood (morirà nel 1954 anche per i colpi inferti al suo cuore da quella losca stagione di traditori e tradimenti). Un uomo e le sue tre donne. Lui, Larry Ballentine, si è sposato per interesse con l’arrogante Greta, ma naturalmente ha un’amante di nome Janice. Quando la moglie lo scoprirà gli detterà le sue condizioni: ti faccio socio di una nuova, lucrosa attività e ti prendo un ranch a casa di Dio, a patto che tu te ne stia fuori fuori da ogni giro e soprattutto lontano da lei. E il codardo accetta. Questa la prima parte della sua complicatissima vicenda, dallo stesso Larry raccontata in tribunale, mentre siede sul banco degli accusati per un omicidio. Che giura di non avere commesso. E continuano i flashback della sua strana storia, oltre che della sua incontinenza sessual-amatoria. Benché confinato nel ranch, troverà una nuova amante di nome Verna (nome se ben ricordo chandleriano, misterioso e minaccioso). Che è una fisicamente trionfante Susan Hayward in un ruolo di femme fatale da lei indossato nel modo più convincente. Ci sarà un incidente stradale, brucerà un corpo di donna: è quello di Verna, che però verra scambiato dagli inquirenti per la moglie di Larry. Ma le svolte e i twist di questo cupissimo thriller non sono ancora finiti, mentre si avvicina uno scioglimento per niente scontato. Con Robert Young. Per spettatori che non temono l’insolito.

Questa voce è stata pubblicata in cinema, Container, film, film in tv e contrassegnata con , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi