Berlinale 2019. LA MIA CLASSIFICA FINALE dei film del concorso

‘Grâce à Dieu’ di François Ozon

Proiettati alla stampa tutti i film del concorso. Sabato sera verrano comunicati i vincitori. Non una grande competizione, i titoli tra il medio-mediocre e il pessimo sono stati davvero troppi. Metto il link a quelle recensioni che sono riuscito a postare. Degli altri film cercherò a breve di scrivere almeno un giudizio veloce. Intanto ecco la mia classifica. Stamattina è stato proiettato il cinese So Long, My Son, saga familiare di tre ore e più splendidamente girata e scritta che ha fatto piangere anche i più duri di cuore tra i giornalisti. Un feuilleton d’autore, a questo punto il superfavorito alla vittoria. Io gli preferisco però Grâce à Dieu di Ozon e lo straordinario Synonymes dell’israeliano Nadav Lapid, un film irregolare e audace per quanto racconta e come lo fa.

1 ex aequo) Grâce à Dieu/By the Grace of God di François Ozon. Voto 8 e mezzo
1 ex aequo) Synonymes/Synonyms di Nadav Lapid. Voto 8 e mezzo
3) So Long, My Son/Di Jiu Tian Chang di Wang Xiaoshuai. Voto 7 e mezzo
4) Répertoire des villes disparues di Denis Côté. Voto 7
5) A Tale of Three Sisters/Kiz Kardeșler di Emin Alper. Voto 7-
6) The Golden Glove/Der Goldene Handschuh di Fatik Akin. Voto tra il 6 e il 7
7) Öndög di Wang Quan’an. Voto 6 e mezzo
8) Ich War Zuhause, aber/I Was at Home, but di Angela Schanelec. Voto 6 e mezzo
9) Mr. Jones di Agnieszka Holland. Voto 6
10) The Kindness of Strangers di Lone Scherfig. Voto 6
11) God Exists, Her Name is Petrunya di Teona Strugar Mitevska. Voto 6-
12) La paranza dei bambini di Claudio Giovannesi. Voto 5 e mezzo
13) Out Stealing Horses/Ut Og Stjaele Hester di Hans Petter Moland. Voto 4 e mezzo
14) Der Boden Unter den Füssen/The Ground Beneath My Feet di Marie Kreutzer. Voto 4
15) Systemsprenger/System Crasher di Nora Fingscheidt. Voto 4
16) Elisa y Marcela di Isabel Coixet. Voto 3

 

Questa voce è stata pubblicata in cinema, classifiche, Container, Dai festival, festival, film e contrassegnata con , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

2 risposte a Berlinale 2019. LA MIA CLASSIFICA FINALE dei film del concorso

  1. Jacqueline Brassart scrive:

    BRAVO LUIGI DE METTRE EN 1 GRACE À DIEU DE FRANÇOIS OZON, j’adore toujours lire vos articles et avoir votre avis sur les films, même si je ne suis pas toujours d’accord avec vos note.
    Valéria est repartie pour Milan hier.
    Je vous embrasse
    Jacqueline l’amie de Valéria.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.